Il progetto congiunto

Pallavolo giovanile, il ringraziamento di un papà

Gabriele Murgolo: «Apprezzo tantissimo l’impegno profuso in questo sport». Intanto, il prossimo 16 marzo inizierà il campionato Under 13 e la formazione ruvese sarà impegnata del girone della Pool A

Volley
Terlizzi domenica 04 marzo 2018
di Giuseppe Tedone
A Ruvo e Terlizzi cresce il volley giovanile
A Ruvo e Terlizzi cresce il volley giovanile © New Volley Ruvo

Nei giorni scorsi abbiamo parlato del progetto che accomuna Ruvo eTerlizzi e che riguarda le giovanili di pallavolo. Un progetto che piace anche ai genitori degli atleti e delle atlete partecipanti, come dimostrano le parole di un papà, Gabriele Murgolo, che desidera ringraziare la società.

«Inizialmente non conoscevo bene come adesso Francesco Pittò, il responsabile delle giovanili – ci dice -. Apprezzo tantissimo l’impegno profuso in particolare nella pallavolo, in un momento in cui, qui a Terlizzi, tale attività viene vista solamente come fonte di guadagno, non facendo capire ai nostri ragazzi la vera bellezza di questo sport.Francesco cerca di gestire al meglio il Palafiori; ovviamente c’è un po’ di confusione, ma essendo il primo anno è normale che ci siano delle difficoltà da superare.

Mi auguro con tutto il cuore che tutto ciò possa segnare la rinascita per lo sport cittadino e che tutti possano usufruire delle tante palestre che abbiamo a Terlizzi».

Il prossimo 16 marzo, intanto, inizierà il campionato Under 13 e la New volley Ruvo sarà impegnata del girone della Pool A insieme a Volley è vita Giovinazzo, Pallavolo Molfetta, Sportilia Gida Bisceglie e Volley club Manfredonia. La prima fase terminerà il 29 aprile, le prime due squadre di ogni girone e la migliore terza accederanno ai tre gironi da tre della seconda fase.La vincitrice di questi mini gironi accederà poi alla fase finale che assegnerà il titolo provinciale.

I ragazzi faranno il loro esordio il 18 marzo tra le mura amiche del Palafiori, dove affronteranno Manfredonia e Bisceglie. Lo staff sarà composto dal mister Giuseppe Cassano e dal preparatore atletico Francesco Brucoli.

La società crede tantissimo in questo progetto e spera di ricevere enormi soddisfazioni da tutti i ragazzi.

Lascia il tuo commento
commenti