Questa sera alle 21 e 30

Il “The End world Tour” di Shlohmo fa tappa al Mat

L’esibizione al laboratorio urbano di Terlizzi conclude la parte europea del suo tour mondiale, che proseguirà a giugno in Canada e negli Usa

Spettacolo
Terlizzi sabato 18 maggio 2019
di Michele Colaleo
Il “The End world Tour” di Shlohmo fa tappa al Mat
Il “The End world Tour” di Shlohmo fa tappa al Mat © n. c.

“The end is near. Resistance is futile. Join us for the reckoning” (“La fine è vicina. La resistenza è inutile. Unisciti a noi per il giudizio”). È questo l’intrigante slogan che contraddistingue e continua ad accompagnare tutti i concerti della nuova tournée di Henry Laufer aka Shlohmo, musicista statunitense classe 1990.

Shlohmo è ormai uno dei migliori producer mondiali di musica elettronica, e le note dal tono glamour che suonano dai suoi dischi sono unanimemente apprezzate per le atmosfere che riescono a creare, sempre controllate e mai spigolose.

Le produzioni di Shlohmo si fanno apprezzare per il senso di controllo che sono in grado di trasmettere, grazie al quale l’ascolto dei suoi album desta una curiosità che non sfocia mai nella noia né in inutili eccessi di virtuosismo, veicolando così un messaggio di rispetto e considerazione per le diverse sensibilità dei suoi potenziali fruitori.

A far da cornice a questa impostazione contenutistica vi è poi un uso della strumentazione “giocattolo” molto attraente, in grado di donare ai suoi pezzi un originale tocco lo-fi.

“The End” è il titolo dell’ultimo album di Shlohmo, pubblicato a marzo 2019 ed accompagnato dall’omonimo tour mondiale, che si è quasi concluso nella sua parte europea e si appresta a sbarcare oltreoceano.

Dopo le tappe di Berlino, Londra, Parigi ed Amsterdam, Shlohmo si è esibito ieri a Roma ed oggi suonerà al Mat laboratorio urbano.

I biglietti, dal costo di 16,50 euro, sono disponibili al botteghino o in prevendita al seguente link: https://www.diyticket.it/events/Musica/2401/biglietti-shlohmo-mat-terlizzi.

Il “The End world tour” di Shlohmo proseguirà a giugno negli Stati Uniti e in Canada, con i live in programma a Chicago, Washington, Atlanta, New York, Austin, Montreal, Toronto, Seattle, Portland e Oakland.

Lascia il tuo commento
commenti