Ieri sera in Piazza Cavour

Presentata la nuova stagione del Terlizzi. Il sindaco: «Lavoriamo per una cittadella dello sport»

Sono intervenuti i vertici del club, il presidente De Nicolo e il direttore sportivo Gialluisi, l'allenatore Michele Anaclerio e il sindaco Gemmato

Calcio
Terlizzi domenica 02 settembre 2018
di La Redazione
Presentata la nuova stagione del Terlizzi. Il sindaco: «Lavoriamo per una cittadella dello sport»
Presentata la nuova stagione del Terlizzi. Il sindaco: «Lavoriamo per una cittadella dello sport» © terlizzi calcio

Presentata ufficialmente ieri in Piazza Cavour la stagione del Terlizzi Calcio, che sarà impegnato quest'anno nel difficile campionato di Eccellenza.

Hanno preso parte alla serata, presentata dal giornalista de "La Gazzetta del Mezzogiorno" e caratterizzata da grande entusiasmo da parte dei tifosi, i vertici del club, il presidente Giuseppe De Nicolo e il direttore sportivo Nico Gialluisi, l'allenatore Michele Anaclerio, il sindaco Ninni Gemmato. Grande protagonista la rosa al completo, che sarà chiamata a confermare quanto di buono ha fatto vedere negli scorsi campionati.

De Nicolo ha promesso ai tifosi "una stagione avvincente che sarà affrontata con grinta e determinazione", riconfermando la sua "fiducia nello staff che per ben due anni consecutivi ha conquistato la vittoria nei campionati" a cui ha partecipato. Per il ds Gialluisi "le scelte effettuate sono state il frutto di un'attenta strategia volta a creare una squadra altamente competitiva che in campo si farà notare". Il mister Anaclerio si è detto lieto "per la fiducia del presidente", promettendo, "con massima umiltà, di dare il meglio anche quest'anno". Presenti anche il neoresponsabile del settore giovanile, Nino Barione, che ha annunciato che quest'anno il Terlizzi Calcio avrà due squadre espressione del vivaio, allievi e juniores, e l'onorevole Marcello Gemmato.

Mettendo da parte per una sera le schermaglie con la società sull'omologazione del campo sportivo, il sindaco Ninni Gemmato ha espresso tutta la disponibilità dell'amministrazione comunale a collaborare con il Terlizzi Calcio. «Restare sulla soglia del calcio professionistico dev’essere l’obiettivo di questa stagione, un’ambizione che deve appartenere tanto ai giocatori in campo quanto a tutta la comunità terlizzese. I grandi risultati si raggiungono imparando a essere una squadra: la società continuando a lavorare come ha fatto in questi ultimi anni; i giocatori mettendocela tutta sul campo; la città e i tifosi rinnovando l’entusiasmo e la passione attorno ai colori rossoblu e quindi riempiendo lo stadio la domenica».

«L'amministrazione da parte sua - ha aggiunto Gemmato - sta lavorando per trasformare il nostro campo in una “Cittadella dello sport”. La giunta ha approvato, già a inizio agosto, l’idea di un project financing destinato a potenziare la fruibilità non solo del terreno di gioco, quanto anche delle tribune e di ogni altro spazio pertinente. Puntiamo a far sì che lo stadio “Comunale” segua un concept moderno di impianto sportivo versatile ed economicamente sostenibile, in linea con i modelli più evoluti e moderni già presenti nella realtà italiana ed europea. Insomma, vogliamo che diventi uno spazio aperto tutto il giorno e tutto l’anno, un incubatore di talenti in cui poter praticare il calcio insieme ad altre discipline sportive, una cittadella dello sport ma anche uno spazio in cui vivere momenti ricreativi e di socializzazione».

La presentazione è entrata nel vivo con l'intervento dei calciatori del Terlizzi Calcio, saliti sul palco della piazza con le nuove divise rossoblù. Il Capitano Michele Schirone ha promesso ai tifosi rinnovati impegno e determinazione per la nuova sfida che attende il team. Il primo banco di prova sarà oggi alle 16, quando il Terlizzi scenderà in campo al campo comunale "D'Angelo" di Altamura per l'andata degli ottavi di finale di Coppa Italia contro la Fortis Altamura.

Lascia il tuo commento
commenti