Arte cinematografica al liceo “Tedone”: alla scoperta di luoghi e radici

Liceo “Tedone” - Giunto a conclusione il progetto PON Art@ability che coniuga la cinematografia con l’arte, la scrittura e la valorizzazione del patrimonio storico-artistico e salda il legame tra la scuola e territorio

News
Terlizzi lunedì 25 gennaio 2021
Liceo Scientifico e Linguistico "Orazio Tedone"
Arte cinematografica al liceo “Tedone”: alla scoperta di luoghi e radici
Arte cinematografica al liceo “Tedone”: alla scoperta di luoghi e radici © n.c.

Il rapporto ormai consolidato tra comunità scolastica ed enti e associazioni territoriali ha contribuito nel corso degli anni ad arricchire l’offerta formativa del Liceo “Tedone” e, contestualmente, ha inteso valorizzare la cultura territoriale e il senso di appartenenza di ogni studentessa e di ogni studente alle proprie radici.
Ne è una dimostrazione il progetto PON Art@ability, iniziativa educativa realizzata in rete con altre scuole del territorio, che si è posto come obiettivo la promozione della conoscenza del patrimonio nazionale, la valorizzazione del patrimonio culturale come fonte utile allo sviluppo umano, alla valorizzazione delle diversità culturali e alla promozione del dialogo interculturale, inteso come modello di sviluppo economico fondato sul principio di utilizzo sostenibile delle risorse. Nel progetto, curato dalla docente tutor professoressa Diana Boccasile e dal regista Michele Pinto, le studentesse e gli studenti del Liceo “Tedone”, partendo dall’analisi di alcune piazze, monumenti storici e luoghi periferici della città hanno prodotto un digital - storytelling in cui i contenuti multimediali hanno veicolato la fruizione del patrimonio storico artistico della nostra città.
La piena attuazione della libertà e dell’uguaglianza, nel rispetto delle differenze di tutti e dell’identità di ciascuno, ha dichiarato la dirigente scolastica, professoressa Domenica Loiudice, richiede non solo l’impegno dei docenti e di tutti gli operatori della scuola, ma anche la collaborazione delle formazioni sociali (articolo 2 della Costituzione Italiana) in una nuova dimensione di integrazione fra scuola e territorio per “svolgere, secondo le proprie possibilità e la propria scelta, un’attività o una funzione che concorra al progresso materiale e spirituale della società” (articolo 4 della Costituzione).
Nella convinzione che l’esperienza scolastica debba essere pensata in termini di una prassi di lavoro che sia sempre attenta alla personalità dello studente e alla relazione formativa, il Liceo “Tedone” continua a credere profondamente nel suo ruolo di Comunità educante, proponendosi come laboratorio di cultura e di crescita sociale e come punto di riferimento solido per il territorio, orientata a perseguire il connubio “cittadinanza attiva – impegno formativo”, impegnata nella crescita globale (cognitiva, affettiva, sociale) di persone libere, consapevoli e responsabili, capaci di elaborare un’identità soggettiva e di partecipare in modo critico ed attivo alla vita associata, sulla base dei valori umani e sociali come la democrazia, la legalità, la tolleranza, la solidarietà, il rispetto di sé e degli altri (raccomandazione del Consiglio europeo del 22 maggio 2018).