La segnalazione whatsapp

«Ancora troppi giovani si assembrano davanti ai distributori h24»

Un lettore ci scrive proponendo la chiusura di tutti i locali, anche quelli self service, per evitare l'aggregazione spontanea di giovani e teenager nelle ore serali

Whatsapp
Terlizzi venerdì 30 ottobre 2020
di La Redazione
«Ancora troppi giovani si assembrano davanti ai distributori h24»
«Ancora troppi giovani si assembrano davanti ai distributori h24» © TerlizziLive

Un lettore ci scrive sul nostro canale whatsapp per segnalarci l'abitudine di alcuni gruppi di giovani di sostare a lungo davanti ai self service aperti 24 ore su 24 o di girare in auto in più di due persone nelle ore serali.

Specie da quando vige la chiusura d'ordinanza oltre le 18 per gli esercizi del settore ristorazione, in effetti, molti teenager cercano modi alternativi di riunirsi, assembrandosi in prossimità dei distributori di snack o facendo caroselli con le auto per le strade della città.

Il cittadino si rivolge direttamente al sindaco di Terlizzi, Ninni Gemmato: "Buongiorno, signor Sindaco. La sera dopo le 21 gruppi di giovani sbandati si raggruppano a piedi o in macchina anche (ma non solo), davanti o dentro ai self service 24h. (A Terlizzi sono 5 se non erro). Sono dei piccoli assembramenti da evitare", considera.

"Non crede che si potrebbe risolvere il problema chiudendo tutto a Terlizzi dalle 21 alle 5? Farmacie e supermercati chiudono alle 21 e i bar possono aprire regolarmente alle 5. Pizzerie rosticcerie e bar solo domicilio. Consideri che sabato 31 e domenica 1 ci saranno più assembramenti serali. Che ne pensa? Buona giornata e buon lavoro", conclude il cittadino.

Lascia il tuo commento
commenti