25 novembre

Giornata contro la violenza sulle donne, Città Civile propone un'assemblea consiliare a tema

Il movimento civico propone di organizzare un incontro per "ascoltare chi combatte ogni giorno questa piaga, come fanno le Forze dell'Ordine, i Centri Antiviolenza, gli Enti del Terzo Settore e le associazioni di volontariato"

Politica
Terlizzi martedì 24 novembre 2020
di La Redazione
violenza di genere
violenza di genere © web

"Proponiamo al Consiglio Comunale che in vista del prossimo 25 novembre - Giornata Internazionale Contro la Violenza sulle Donne - si dedichi il tempo necessario per ascoltare chi combatte ogni giorno questa piaga, come fanno le Forze dell'Ordine, i Centri Antiviolenza, gli Enti del Terzo Settore e le associazioni di volontariato. Tutti quei soggetti che si impegnano quotidianamente per difendere le donne, da una violenza domestica che non solo non accenna a diminuire, ma che si è ulteriormente acuita con la pandemia e con l'isolamento domiciliare. Proponiamo un’iniziativa dedicata a sensibilizzare la popolazione sul delicato tema della violenza sulle donne. Vorremmo che l’Amministrazione Comunale e i Servizi Sociali Professionali del Comune di Terlizzi avviassero un concreto processo di dialogo e confronto con la nostra Comunità".

Città Civile lancia l'idea in vista della giornata dedicata alle donne, su cui continuano in molti settori e aspetti della vita quotidiana a esercitarsi pregiudizi e violenze, in tutto il mondo, a tutti i livelli socio-culturali.

"Negli ultimi anni questa giornata ha catalizzato un’attenzione sempre maggiore, viste le preoccupanti statistiche che denunciano l’aumento di episodi di violenza sulle donne, principalmente tra le mura domestiche. Per questo motivo organismi come Amnesty International sostengono la causa e durante questa giornata organizzano eventi e manifestazioni a sostegno delle donne vittime di soprusi", spiega Cc in un comunicato. "L’incontro, che potrebbe svilupparsi esclusivamente online a causa della pandemia, potrebbe rappresentare un primo passo per rafforzare la lotta contro la violenza sulle donne sul territorio, promuovendo la prevenzione nei confronti di episodi che non dovrebbero più accadere".

La proposta è stata formalizzata dal consigliere comunale di Città Civile Vito D'amato, che ha indirizzato la richiesta al Presidente del Consiglio del Comune di Terlizzi.

Lascia il tuo commento
commenti