Il primo cittadino ha scritto ad Antonia Bellomo

Sicurezza notturna, Gemmato scrive al Prefetto: «Ho chiesto più presenza delle forze dell'ordine»

«Sono preoccupato, i recenti casi di autovetture date alle fiamme pongono la necessità di un rafforzamento del presidio del territorio, in particolar modo nelle ore notturne»

Politica
Terlizzi martedì 15 settembre 2020
di La Redazione
Gemmato
Gemmato © n. c.

Il sindaco di Terlizzi ha scritto al prefetto di Bari per manifestare le sue preoccupazioni in tema di sicurezza pubblica per quanto riguarda il nostro centro abitato, dove, soprattutto nelle ore notturne si scatenano spesso e volentieri gare di velocità tra auto e vengono incendiati veicoli con frequenza impressionante. L'ultimo episodio risale a due giorni fa, quando in Via Lucca sono state incendiati 3 mezzi.

"I recenti casi di autovetture date alle fiamme pongono la necessità di un rafforzamento del presidio del territorio, in particolar modo nelle ore notturne - considera Gemmato -. Gli incendi rappresentano certo un fenomeno ricorrente anche in altre città, ma questo aspetto non deve rendere meno forte l’urgenza di intervenire al più presto e con incisività".

Il primo cittadino ricorda che un anno fa il Comune di Terlizzi ha assunto quattro nuovi agenti di polizia locale, anche se "restano evidenti le ristrettezze di uomini e di mezzi di cui possiamo disporre rispetto a quelle che sono le molteplici esigenze di ogni giorno. A maggior ragione nelle ore notturne, dopo che gli agenti di Polizia Locale terminano il loro servizio".

"I recenti episodi di auto date alle fiamme, avvenuti nelle ore notturne, mi preoccupano e comprensibilmente preoccupano tutto i cittadini - ammette il sindaco -. Per questo ho scritto una lettera ufficiale al Prefetto Antonia Bellomo per chiedere un rafforzamento delle Forze dell’Ordine presenti in città. Sono certo che presto lo Stato e tutte le istituzioni sapranno offrire delle risposte forti e corali", auspica Gemmato.

Lascia il tuo commento
commenti
I commenti degli utenti
  • Kekko Balzano ha scritto il 17 settembre 2020 alle 03:28 :

    Mettete anche più pattuglie della metronotte Rispondi a Kekko Balzano

  • domenico ha scritto il 15 settembre 2020 alle 11:44 :

    riattivassero le telecamere comprate e mai messe in funzione. Non servono altri carabinieri, bastano quelli che ci sono . Magari concertando l'operato con tutte le forze di polizia presenti sul territorio, e sono tante. Rispondi a domenico

  • Nicolò Vallarelli ha scritto il 15 settembre 2020 alle 04:23 :

    Il FARMA e il torpore: - batti un colpo se ci sei! Rispondi a Nicolò Vallarelli