L'iniziativa

Fratelli d'Italia invia a Decaro 1350 firme per la messa in sicurezza della Terlizzi-Molfetta

La raccolta - scrive in una nota il direttivo di FdI - "ha visto una forte mobilitazione di tanti cittadini terlizzesi, a prescindere dai colori politici, conseguendo un grande risultato"

Politica
Terlizzi giovedì 20 febbraio 2020
di La Redazione
Incidente sulla Terlizzi-Molfetta, a terra una motocicletta
Incidente sulla Terlizzi-Molfetta, a terra una motocicletta © terlizzilive

Sono state inviate al Sindaco della Città Metropolitana di Bari le firme raccolte dalla sezione terlizzese di Fratelli d'Italia per chiedere la messa in sicurezza della provinciale Terlizzi-Molfetta, strada da sempre interessata da incidenti automobilistici, spesso molto gravi.

La raccolta - scrive in una nota il direttivo di FdI - "ha visto una forte mobilitazione di tanti cittadini terlizzesi, a prescindere dai colori politici, conseguendo un grande risultato, 1350 firme, ed una maggiore consapevolezza dei problemi di viabilità del territorio".

"I numerosi incidenti stradali degli ultimi anni, alcuni mortali, e l’inerzia degli organi competenti extracomunali hanno spinto il nostro gruppo ad attivarsi lo scorso autunno in una campagna di raccolta firme con un impegno straordinario che ha portato i cittadini terlizzesi a firmare convintamente la nostra petizione - argomenta il partito di maggioranza -. Ora attendiamo una risposta rapida e concreta dalla città metropolitana e dal sindaco De Caro, che non può ignorare l’ulteriore appello dei cittadini di questo territorio".

"Finora, tranne qualche sopralluogo o isolato intervento della polizia locale di Terlizzi e Molfetta, non abbiamo assistito a nessun provvedimento serio teso a migliorare la sicurezza della provinciale - considera FdI -. Anzi, spesso verifichiamo la scarsa manutenzione di quelle poche misure attualmente presenti, quali ad esempio la illuminazione pubblica. Pertanto, ringraziando ciascuno dei cittadini terlizzesi firmatari della petizione popolare, esortiamo con forza gli organi provinciali competenti ad un tempestivo interessamento onde attuare le misure più moderne ed efficaci che garantiscano la sicurezza della strada Terlizzi-Molfetta".

Lascia il tuo commento
commenti
I commenti degli utenti
  • Francesco Malerba ha scritto il 20 febbraio 2020 alle 10:39 :

    Il Sindaco Metropolitano a prescindere dalla vostra iniziativa si sta occupando della questione. Sono state intensificati i controlli delle forze di polizia sul tratto di strada dove spesso gli automobilisti non osservano i limiti di velocità. Ma ci sono altre ipotesi per porre fine ai continui incidenti anche mortali. Rispondi a Francesco Malerba