La reazione dell'azienda

Centrale a biomasse, Sorgenia: «Non condividiamo stop al Pas, ma seguiremo l'iter autorizzativo»

A qualche ora dalla notizia che il Comune di Terlizzi ha negato a Sorgenia la procedura abilitativa semplificata per realizzare una centrale a biomasse nel nostro territorio comunale, arrivano le reazioni dell'azienda proponente

Politica
Terlizzi venerdì 17 gennaio 2020
di La Redazione
Centrale a biomasse, Sorgenia: «L'impianto non utilizzerà rifiuti di origine domestica»
Centrale a biomasse, Sorgenia: «L'impianto non utilizzerà rifiuti di origine domestica» © comune di terlizzi

A qualche ora dalla notizia che il Comune di Terlizzi ha negato a Sorgenia la procedura abilitativa semplificata per realizzare una centrale a biomasse nel nostro territorio comunale, arrivano le reazioni dell'azienda proponente il progetto, che sostanzialmente accetta il verdetto, pur non condividendone i rilievi tecnici.

"Prendiamo atto delle decisione dell’ufficio tecnico del Comune di Terlizzi che oggi ha respinto la richiesta di Procedura autorizzativa semplificata che abbiamo richiesto per l’impianto a biometano - si legge in un comunicato di Sorgenia -. Non condividiamo le considerazioni tecniche contenute in questo atto ma non ci opporremo e confermiamo la disponibilità a seguire l’iter dell’autorizzazione unica. Siamo convinti che il nostro progetto porti un oggettivo valore al territorio introducendo nella filiera olivicola quei principi di economia circolare che sono il futuro soprattutto per i territori a vocazione agricola", conclude l'azienda.

Lascia il tuo commento
commenti
I commenti degli utenti
  • Pippo ha scritto il 17 gennaio 2020 alle 18:33 :

    Scusa ma voi penso che sapevate delle autorizzazioni , perché a evate chiesto solo il pass? Rispondi a Pippo