Giovedì 16 gennaio

Torna il consiglio comunale: i punti all'ordine del giorno

Il consiglio si terrà nella sala conferenze dei Servizi sociali del Comune in Corso Vittorio Emanuele II, 26

Politica
Terlizzi mercoledì 15 gennaio 2020
di La Redazione
Agricoltura, il consiglio comunale approva ordine del giorno a favore dei gilet arancioni
Agricoltura, il consiglio comunale approva ordine del giorno a favore dei gilet arancioni © Comune di Terlizzi

Il Presidente del Consiglio Comunale Mario Ruggiero ha convocato la massima assemblea cittadina per domani, 16 gennaio, alle 17 e 30 in seduta straordinaria e in seconda convocazione.

All'ordine del giorno i seguenti punti:

- Individuazione immobili di proprietà comunale da sottoporre a candidatura;

- Mozione assunta al protocollo generale dell'Ente al n. 15557 del primo agosto 2019 ad oggetto "Iniziative a favore dei minori dati in affido per scongiurare illeciti di diversa natura";

- Ordine del giorno assunto al protocollo generale dell'Ente al n. 21446 del 24 ottobre 2019 ad oggetto "Non lasciamo solo il popolo curdo. Fermare l'attacco turco in Siria";

- Zona C4 del Piano Regolatore Generale. Individuazione unità minime di intervento e modalità attuative. Adozione in variante alla delibera di consiglio comunale n. 20 del 26/2/2018;

- Variante generale al Piano particolareggiato del Centro Storico;

- Domande di attualità

Nella stessa seduta è stata inoltre programmata, in prima convocazione e in seduta straordinaria, un'assemblea avente ad oggetto i seguenti argomenti:

- Proposta di deliberazione ad oggetto: "Conferimento della cittadinanza onoraria del Comune di Terlizzi a Liliana Segre";

- Mozione assunta al Protocollo generale dell'Ente in tema di Legge n. 10/2013;

- Mozione assunta al Protocollo generale dell'Ente in tema di "Grave crisi del del mercato olivicolo, richiesta al governo di misure straordinarie urgenti;

Il consiglio si terrà nella sala conferenze dei Servizi sociali del Comune in Corso Vittorio Emanuele II, 26.

Lascia il tuo commento
commenti