Consiglio comunale

Approvato il progetto del sottopasso di Viale dei Lilium: la gara d'appalto partirà a gennaio 2020

Il provvedimento è stato votato all'unanimità dei consiglieri - compreso quelli della minoranza - durante l'assemblea comunale di stamattina, alla presenza dei referenti della società che gestisce la linea Bari Nord

Politica
Terlizzi venerdì 08 novembre 2019
di La Redazione
Approvato il progetto del sottopasso di Viale dei Lilium: la gara d'appalto partirà a gennaio 2020
Approvato il progetto del sottopasso di Viale dei Lilium: la gara d'appalto partirà a gennaio 2020 © TerlizziLive

Approvato stamattina in consiglio il progetto esecutivo del sottopasso di Viale dei Lilium.

Bocciato, come è noto, durante la prima consiliatura Gemmato, è stato ripresentato negli scorsi mesi in accordo con la Ferrotramviaria spa, che dovrà occuparsi della parte tecnico-esecutiva. Il provvedimento è stato votato all'unanimità dei consiglieri presenti - compreso quelli della minoranza - alla presenza dei referenti della società che gestisce la linea Bari Nord.

La gara d'appalto dovrebbe partire, secondo quanto afferma il sindaco, a gennaio 2020, per poi passare alla fase realizzativa entro "7-8 mesi di tempo. Tra il 2021 e il 2022 saranno completati i lavori", stima Gemmato, che afferma, soddisfatto: "Stiamo scrivendo la storia di questa città, è un'opera attesissima dai terlizzesi. Dopo un lunghissimo lavoro di miglioramento del progetto, dopo aver chiesto a Ferrotramviaria di integrare l'opera con un passaggio pedonale per favorire la mobilità dei residenti del quartiere, oggi abbiamo definitivamente approvato il progetto esecutivo di questa importante infrastruttura".

"Ora tocca a Ferrotramviaria - continua il primo cittadino -. I tecnici della società ferroviaria confermano che a gennaio 2020 sarà bandita la gara d'appalto le cui procedure di aggiudicazione richiederanno 7-8 mesi di tempo".

L'opposizione rivendica l'aver votato a favore del progetto come un atto di responsabilità: "Noi consiglieri di opposizione abbiamo mantenuto il numero legale in Consiglio Comunale per garantire l’approvazione del tanto atteso provvedimento relativo al sottopasso ferroviario di Viale dei Lilium.
Ancora una volta il sindaco Gemmato non aveva i numeri in aula, pur ammettendo che si trattava di un punto attesissimo dalla comunità terlizzese, soprattutto dopo aver perso il primo finanziamento di 6,5 milioni di euro nel 2013 allorquando la maggioranza bocciò il progetto attuale per un progetto rivelatosi poi infattibile, salvo poi ritornare sullo stesso progetto originario! Anni persi, disservizi e disagi".

"Entro dicembre 2019 il progetto sarà approvato dalla Regione ed entro gennaio 2020 sarà bandita la gara per l'esecuzione dell'opera, salvo imprevisti burocratici e/o ricorsi - considera la minoranza -. Ora è fondamentale che l'amministrazione comunale si attivi per programmare e realizzare in tempo utile l'adeguamento di Via Favale e Via Spineto in funzione del nuovo traffico veicolare che sbucherà dal sottopasso".

Lascia il tuo commento
commenti