Lavoro

Mensa scolastica, accordo tra Capital e Cgil: «Salvaguardati i lavoratori»

L'intesa - specifica il sindacato - è stata raggiunta al termine dell'incontro di ieri, "ottenendo la piena salvaguardia dei livelli occupazionali e garantendo i parametri orari ed i livelli di inquadramento del personale"

Politica
Terlizzi mercoledì 06 novembre 2019
di La Redazione
mensa scolastica
mensa scolastica © n. c.

La Filcams Cgil annuncia di aver trovato un accordo con la Capital srl - l'azienda che gestisce la mensa scolastica a Terlizzi - e l'azienda Pastore - ex appaltatrice - per il ricollocamento dei dipendenti del servizio di refezione.

L'intesa - specifica il sindacato - è stata raggiunta al termine dell'incontro di ieri, "ottenendo la piena salvaguardia dei livelli occupazionali e garantendo i parametri orari ed i livelli di inquadramento del personale".

Le parti hanno anche concordato - su richiesta della Cgil - una riunione per il 14 novembre allo scopo di discutere l'organizzazione del servizio, che - è confermato - comincerà lunedì 18 novembre.

"Quindi possiamo sostenere con orgoglio che la nostra azione sindacale ha raggiunto pienamente gli obiettivi che ci eravamo prefissati", dichiara la Filcams Cgil, che promette: "Tuttavia, continueremo a vigilare affinché i diritti dei lavoratori siano rispettati e la refezione scolastica sia effettivamente avviata dal 18 novembre nel Comune di Terlizzi a beneficio della cittadinanza del territorio".

Lascia il tuo commento
commenti