Ieri gli alunni della scuola materna non sono entrati

Scuola Pacecco allagata, il sindaco: «Inaugurata solo due anni fa, la ditta trovi soluzioni»

Gemmato addebita le responsabilità dell'allagamento dell'istituto di Via Sanremo all'azienda esecutrice dei lavori condotti nel 2017

Politica
Terlizzi sabato 05 ottobre 2019
di La Redazione
Scuola Pacecco allagata, il sindaco: «Inaugurata solo due anni fa, la ditta trovi soluzioni»
Scuola Pacecco allagata, il sindaco: «Inaugurata solo due anni fa, la ditta trovi soluzioni» © comune di terlizzi

La pioggia caduta su Terlizzi tra giovedì e venerdì mattina ha reso impossibile l'ingresso a scuola, ieri, degli alunni della scuola d'infanzia "Pacecco".

Ristrutturato e inaugurato soltanto due anni fa, il 12 settembre 2017, il plesso ha subito copiosi allagamenti, che hanno reso impraticabili i locali interessando gran parte dei pavimenti e degli arredi.

Secondo il consigliere del Partito Democratico Michelangelo De Chirico, che ha effettuato un sopralluogo in prima mattinata, all'origine dell'allagamento ci sarebbe un banale problema tecnico: "I pluviali di scolo delle acque provenienti dal lastrico andrebbero allontanati dalla posizione attuale, dove peraltro andrebbero anche aumentate le canalizzazioni di deflusso, evitando di fare arrivare le acque dinanzi alle vetrate d'ingresso, sottomesse rispetto alla quota stradale lato via Sanremo".

"Sollecitiamo pertanto chi di competenza a garantire che difetti o malfunzionamenti vengano definitivamente eliminati, oltre alla manutenzione costante della rete di fogna bianca. A mio modesto avviso è una priorità", sostiene.

"Eppure tra gli interventi apportati all'edificio c'è stato proprio quello relativo al miglioramento della raccolta delle acque meteoriche - afferma il consigliere d'opposizione Volpe -. Ma le manutenzioni ordinarie sono state fatte in questi due anni? Sindaco e assessori si sono preoccupati in questi anni di capire come mai ogni volta che piove la scuola si allaga? (È già successo diverse volte)".

Il sindaco, da parte sua, addebita le responsabilità dell'accaduto all'azienda esecutrice dei lavori condotti nel 2017 nella sede della scuola d'infanzia: "Non posso accettare che sia sufficiente una notte di pioggia a mandare in tilt una scuola inaugurata a settembre del 2017. Abbiamo impiegato energie, risorse economiche comunitarie e comunali importanti per riqualificare la scuola dell’infanzia Pacecco di via Genova ed è inammissibile che un acquazzone possa addirittura fermare le lezioni. No, non va bene!".

"Abbiamo inoltre immediatamente sollecitato l’impresa esecutrice dei lavori affinché siano individuate una volta per tutte le cause di questi allagamenti e impediti altri disagi - afferma Gemmato -. Sento il dovere di scusarmi con le famiglie, con la dirigente e con tutto il personale scolastico che stamattina si sono trovati di fronte a questa emergenza, peraltro non inedita".

Lascia il tuo commento
commenti