La nota

Aperto il cantiere del Carro Trionfale. De Chirico: «Ma in città non c'è aria di festa»

Il consigliere del Partito Democratico Michelangelo De Chirico critica l'organizzazione della Festa Maggiore, anche per l'atmosfera - giudicata sottotono - con cui la città sta giungendo all'evento tanto atteso

Politica
Terlizzi domenica 14 luglio 2019
di La Redazione
Aperto il cantiere del Carro Trionfale. De Chirico: «Ma in città non c'è aria di festa»
Aperto il cantiere del Carro Trionfale. De Chirico: «Ma in città non c'è aria di festa» © TerlizziLive

È aperto da un paio di giorni, come al solito presso il "lamione" davanti alla vecchia Chiesa della Stella in Viale Roma, il cantiere per la realizzazione del Carro Trionfale, che come ogni anno marcerà per le vie di Terlizzi nella domenica della Festa Maggiore.

Il consigliere del Partito Democratico Michelangelo De Chirico tuttavia critica l'organizzazione della festa patronale, anche per l'atmosfera - giudicata sottotono - con cui la città sta giungendo all'evento tanto atteso.

"Apprendiamo che la programmazione delle attività estive per chi resterà in città è stata pubblicata appena pochi giorni fa sul sito del Comune e verte prevalentemente sulle attività organizzate dal Comitato, dalle Associazioni di Volontariato e Sportive. Che aria festiva avvertono i terlizzesi?", si chiede De Chirico.

"Per le strade della città, ad oggi, soltanto sporcizia, buche, segnali pericolanti o divelti, cantieri pubblici morti, ztl inefficiente, buio. E le luminarie? Il Comitato non c'entra niente, sia chiaro. Anzi. Sappiamo che il Comune a fine giugno ha bandito una gara che dovrebbe garantire la consegna del servizio entro il 30 luglio, con l'acqua alla gola se tutto va bene e senza intoppi burocratici. Intanto in città non si respira alcuna aria di festa e mancano poco più di due settimane", rileva, preoccupato, l'esponente dem.

"Porgiamo al Comitato Festa Maggiore 2019 gli auguri di buon lavoro, nonostante le difficoltà in cui sta operando e le criticità non imputabili al suo impegno. Grazie per la festa e le emozioni che riuscirete, anche quest'anno, a farci vivere", conclude, ottimisticamente, De Chirico.

Lascia il tuo commento
commenti
I commenti degli utenti
  • Ludes ha scritto il 17 luglio 2019 alle 05:44 :

    Terlizzi paese di criticatori e invidiosi Rispondi a Ludes