Folclore

«Non abbiamo mai negato supporto alla Festa del Ciuccio»

L'assessore alla cultura Chiapparino: «Le fantasiose ricostruzioni fatte da una lista civica locale, riportate oggi sugli organi di informazione locale, sono da derubricare a illazioni avventate tipiche di chi esprime giudizi»

Politica
Terlizzi giovedì 11 luglio 2019
di La Redazione
la festa del ciuccio di san gioacchino
la festa del ciuccio di san gioacchino © de nicolo francesco

«L’Amministrazione comunale non ha mai in nessun modo negato il proprio supporto agli organizzatori della Festa del Ciuccio. Le fantasiose ricostruzioni fatte da una lista civica locale, riportate oggi sugli organi di informazione locale, sono da derubricare a illazioni avventate tipiche di chi esprime giudizi senza sapere». L’assessore alla Cultura, Lucrezia Chiapparino, smentisce le affermazioni tendenziose riportate questa mattina in merito alla Festa del Ciuccio.

«Io personalmente, il sindaco e tutta l’amministrazione comunale avevamo offerto, già a tempo debito, il patrocinio e tutto il supporto necessario alla realizzazione della festa», fa notare l’assessore Chiapparino: «Avevamo solo suggerito una data diversa da quella iniziale che coincideva con l’appuntamento del Sovereto Festival. La ragione è ovvia: è giusto evitare l’accavallamento e quindi la reciproca cannibalizzazione di due eventi culturali previsti nella stessa serata e offrire dunque alla città un ventaglio di eventi meglio calendarizzato. Al di là di questa ragionevole richiesta - conclude Chiapparino - l’entusiasmo e la disponibilità c’erano tutti, siamo stati noi per primi sorpresi e dispiaciuti da questa decisione. Laddove gli organizzatori avessero un ripensamento, ci troverebbero sempre pronti e disponibili».

Lascia il tuo commento
commenti