Nell’ambito del Por Puglia 2014-2020 «Infrastrutture per il convogliamento e lo stoccaggio delle acque pluviali nei centri abitati»

Fogna bianca, in arrivo un milione e duecentomila euro per Terlizzi

Il fondo sarà destinato alla realizzazione della fogna bianca nel centro e nella periferia

Politica
Terlizzi martedì 09 ottobre 2018
di La Redazione
cedimento per infiltrazione di fogna bianca
cedimento per infiltrazione di fogna bianca © n.c.

Il Comune di Terlizzi è stato ammesso a finanziamento regionale per un importo di 1 milione e 200 mila euro che sarà destinato alla realizzazione della fogna bianca nel centro e nella periferia di Terlizzi. Si tratta in particolare di un intervento che l’amministrazione comunale aveva candidato nell’ambito del Por Puglia 2014-2020 denominato «Infrastrutture per il convogliamento e lo stoccaggio delle acque pluviali nei centri abitati». Progetto ammesso in graduatoria e considerato già finanziabile.

«E’ un risultato straordinario perché ci permette di estendere sensibilmente la rete di fogna bianca già realizzata attorno al polo liceale e in tutta la zona compresa tra via Chicoli e viale Pacecco» dichiara con soddisfazione l’assessore ai Lavori Pubblici, Franco Tesoro. «In concreto il progetto prevede la realizzazione di caditoie e tubazioni per la raccolta delle acque piovane in buona parte della zona 167 e in altre zone del centro. In questo modo riduciamo sensibilmente il fenomeno degli allagamenti in in viale Federico II fino al parco comunale, in via Aldo Moro, in via Bovio e in via Mazzini migliorando la vivibilità di quei quartieri in occasione di fenomeni meteorologici critici. Sottolineo - conclude l’assessore Tesoro - che ad essere finanziati sono progetti fatti in casa, realizzati cioè dal settore tecnico comunale: per questo desidero ringraziare il dirigente Francesco Gianferrini e tutti i dipendenti di questo ufficio».

Grande soddisfazione anche da parte del sindaco Ninni Gemmato: «Il dato che evidenzio è che questo importante finanziamento di 1 milione e 200 mila euro arriva a Terlizzi perché Terlizzi e questa amministrazione vantano progetti già pronti per essere messi in cantiere. Proprio questa capacità di avere una visione di sviluppo e saperla poi tradurre in progetti concreti, è il valore aggiunto che permette a Terlizzi di intercettare più facilmente risorse comunitarie».

Lascia il tuo commento
commenti
I commenti degli utenti
  • Angelo Del Re ha scritto il 12 ottobre 2018 alle 09:29 :

    Mi riferisco alla notizia riguardante la fogna bianca. Come al solito la zona periferica, mi riferisco alle vie Anseramo da Trani, Arcidiacono Barile, via San francesco, via Carelli e zone limitrofe, vengono dimenticate e lasciate nella mera sporcizia e quando piove l'acqua ristagna per ore se non giorni sull'asfalto non permettendo ai cittadini (ormai ci consideriamo di serie Zeta) di poter raggiungere il centro del paese, se non con la macchina, con le dovute conseguenze di traffico. Spero che l'amministrazione si renda finalmente conto di tale situazione ed intervenga con decisione mantenendo fede anche alle promesse fatte da ormai trent'anni. Angelo Del Re Rispondi a Angelo Del Re