Da ieri

Scaduta la cassa integrazione straordinaria, definitivamente licenziati gli ex dipendenti Mercatone

Ne dà notizia La Corrente, il movimento politico terlizzese che ha seguito da vicino la triste vicenda del gruppo e dei suoi dipendenti, letteralmente "scaricati" dalla notte al giorno dall'azienda

Politica
Terlizzi mercoledì 24 novembre 2021
di La Redazione
Mercatone Uno, La7 davanti ai cancelli del punto vendita terlizzese
Mercatone Uno, La7 davanti ai cancelli del punto vendita terlizzese © TerlizziLive

Da ieri i 54 ex dipendenti del Mercatone Uno di Terlizzi sono ufficialmente licenziati. E' scaduta, infatti, la Cassa Integrazione Guadagni Straordinaria (Cigs) accordata dallo Stato ai lavoratori, che adesso sono formalmente disoccupati. 

Ne dà notizia La Corrente, il movimento politico terlizzese che ha seguito da vicino la triste vicenda del gruppo e dei suoi dipendenti, fra cui 25 terlizzesi, letteralmente "scaricati" dalla notte al giorno attraverso un messaggio su whatsapp nel 2019. Il consigliere comunale del movimento, Giuseppe Volpe, nel corso del consiglio comunale di ieri, ha fatto un intervento di sostegno e di solidarietà nei confronti dei lavoratori licenziati. 

"Tra loro, 25 famiglie di nostri concittadini terlizzesi. Amici ed amiche, parenti, fratelli e sorelle nostri - scrive Lc in un comunicato -. La Corrente ha seguito e sostenuto, dall'inizio della triste vicenda, i lavoratori, offrendo loro assistenza e informative gratuite, sensibilizzando le istituzioni fin dove possibile e sollecitando tavoli di concertazione nelle sedi competenti. 

Tuttavia ciò non è bastato. Lasciati soli loro e lasciati soli noi. Quasi che la cosa non riguardasse l’intera comunità e tutte le forze politiche, soprattutto quelle a cui oggi spetta rappresentare ogni singola storia personale di ciascuna/o di noi. Ancora molti fronti giudiziali restano aperti, ma oggi vogliamo esprimere solidarietà e vicinanza alle famiglie rimaste ingiustamente prive di lavoro, confermando il nostro impegno nello spirito di mutualismo e supporto concreto che caratterizza da sempre l'azione del movimento".

Lascia il tuo commento
commenti
I commenti degli utenti
  • Pippo ha scritto il 24 novembre 2021 alle 08:09 :

    Di certo la politica e la costituzione deve intervenire a trovare la continuità con altre forme di aiuto previsto dalla legge attiva ( coraggio fate sentire la vostra voce alla politica locale ) Rispondi a Pippo