Prosegue il duello tra gli ex colleghi di maggioranza

Tesoro: «La consigliera Galliani legga gli atti. L'ampliamento del cimitero fu votato anche da lei»

L'assessore ai Lavori pubblici risponde alla consigliera sul caso del terreno acquistato dal Comune per allargare il cimitero comunale, oggi sede di sversamenti di terreno vegetale dalla vicina Lama Bonasiere

Politica
Terlizzi venerdì 30 aprile 2021
di La Redazione
lama bonasiere
lama bonasiere © michelangelo de chirico

"L’attività politica deve essere sempre supportata dalla conoscenza approfondita delle norme e dallo studio delle procedure amministrative. Chi si ostina con l’improvvisazione alla fine resta senza argomenti e ricorre all’insulto e alle insinuazioni". L’assessore Franco Tesoro interviene a sua volta in risposta alla controreplica della consigliera Mariangela Galliani sull'ampliamento del cimitero comunale. Galliani aveva parlato di "gestione casalinga" della cosa pubblica da parte dell'assessore ai Lavori pubblici Tesoro, responsabile a suo modo di vedere dell'accumulo nel terreno acquistato dal Comune in vista dell'ampliamento di detriti prodotti nel vicino cantiere di Lama Bonasiere. 

"Non so cosa significhi 'gestione casalinga', so solo che le casalinghe svolgono un lavoro rispettabile e non meritano di essere offese da chi invece è abituata a interessi e logiche familistiche", afferma Tesoro.

"Sulle opere di difesa idraulica basta leggere gli atti per comprendere che si tratta di interventi di messa in sicurezza da allagamenti realizzati in tutta la Puglia da parte del Commissario straordinario delegato per la mitigazione del rischio idrogeologico. Basta leggere gli atti per comprendere che i cumuli depositati sul suolo comunale contengono terreno vegetale, non rifiuti - continua l'esponente della giunta Gemmato -. Basta leggere gli atti per scoprire che quel suolo comunale è stato acquisito dal Comune di Terlizzi per l’ampliamento del cimitero comunale previsto nel programma amministrativo votato in consiglio comunale dalla stessa consigliera Galliani. Non posso credere che la consigliera, oggi passata all’opposizione, abbia problemi di comprensione, tanto più che è stata in maggioranza per anni. Temo piuttosto che la sua voglia di avere sempre l’ultima parola sia solo dettata da presunzione e rancore personale". 

"Non ho dunque nessuna intenzione di replicare ad oltranza ai suoi insulti. Probabilmente la consigliera ha tanto tempo libero per scrivere ancora sull’assessore Tesoro, ma qui c’è tanto lavoro da fare, una emergenza da governare, e degli insulti presuntuosi della Galliani i cittadini in questo momento non sanno che farsene", conclude Tesoro. 

Lascia il tuo commento
commenti