Progetto ideato da Cristina Zagaria, giornalista e travel blogger, per far viaggiare i bambini e adulti con la fantasia

"Leggi, viaggia e colora l'Italia": il progetto senza confini di Annalisa e Valeria

De Chirico, travel blogger di Terlizzi, e Petrone, illustratrice di Ruvo di Puglia, rappresentano la Puglia in un progetto che fa viaggiare, con creatività, i bambini. Lanciato il crowdfunding​

Cultura
Terlizzi martedì 15 dicembre 2020
di La Redazione
Valeria Petrone e Annalisa De Chirico
Valeria Petrone e Annalisa De Chirico © Annalisa De Chirico

È nata la guida dell’Italia dedicata ai bambini che, attraverso la lettura e le immagini, intende accompagnarli, con la fantasia, in un viaggio insolito tra leggende e storie di ogni regione d’Italia.

“Leggi, viaggia e colora l’Italia” ha per titolo ed è stata ideata da Cristina Zagaria, giornalista e travel blogger (www.viaggiapiccoli.com), che ha dato vita a una campagna di crowdfunding per sostenere questo progetto che vuole contribuire a superare idealmente i limiti delle restrizioni antiCovid.

La guida si suddivide in due parti: nella prima si raccolgono venti leggende e venti illustrazioni da colorare. Nella seconda sono fatti dei focus per ogni regione con nuovi disegni da colorare.

Per realizzare questo progetto, sono stati convocati quaranta fra travel blogger e illustratori italiani: tra loro, a rappresentare la Puglia, ci sono Annalisa De Chirico, infermiera di Terlizzi e appassionata di viaggi che narra nel suo blog “I viaggi di Liz”, e Valeria Petrone, illustratrice da Ruvo di Puglia.

«“Leggi, viaggia e colora l'Italia” è un progetto pensato per abbattere le frontiere che il Covid ha imposto e per farli viaggiare con la fantasia» spiega De Chirico.

Quelle frontiere, quei confini e muri - anche spirituali - che il coronavirus ha, momentaneamente, eretto e che bambini e anche adulti impareranno a “superare” con la creatività e attraverso la conoscenza. E quando le restrizioni antiCovid cesseranno e si potrà viaggiare in sicurezza, diverrà un valido supporto da portare in valigia o nello zaino.

«Ho raccontato – prosegue- la leggenda di Cristalda e Pizzomunno, legata alla nostra Puglia, e ho collaborato con Valeria Petrone».

La solare bellezza di Cristalda, rapita, secondo una versione della leggenda di Vieste, dalle gelose sirene che non le perdonano di essere il grande amore del bel pescatore Pizzomunno; il dolore del giovane che si trasforma nell’imponente monolite di calcare che si erge all’inizio della Scialara; l'incontro, ogni cento anni, tra Cristalda ritornata dagli abissi, e Pizzomunno sono narrati "con la matita" da Petrone, catturata da questo progetto che considera importante per il suo valore culturale e pedagogico.

Valeria Petrone, l'amore per il disegno, una laurea in marketing in tasca nella quale entrerà anche la specializzazione in Psicologia clinica, racconta: «Credo che per lo sviluppo sano di ogni essere umano sia fondamentale che questi possa riuscire a interessarsi al "sapere".

Certamente gli strumenti utilizzati, soprattutto in ambito geografico, per l'insegnamento infantile non sono abbastanza stimolanti. Scientificamente, la comprensione di un qualsiasi argomento è facilitata nel momento in cui si creano emozioni durante la conoscenza dello stesso.

Credo che questo progetto punti al cuore di questo meccanismo.

Illustrare e raccontare a un bambino della nostra Italia, grazie all'utilizzo dell'associazione di una leggenda che, a volte, include elementi anche "magici", attiverà la fantasia, la creatività che sarà ancor più accentuata per la possibilità che avrà il bambino di colorare la scena così come la fantastica e preferisce.

Questo processo agevolerà l'apprendimento di nomi di regioni che, elencati a caso o racchiusi in confini frastagliati di una cartina geografica, non dicono assolutamente nulla né generano alcuna motivazione al mantenimento in memoria dell'informazione a volte persino negli adulti».

«"Leggi viaggia e colora l'Italia" - conclude - ha il bellissimo vantaggio di portare il bambino a pensare che la sua terra non sia una mera questione politica, ma che sia piena di emozioni vivere e scoprire.. magari viaggiando».

La guida è disponibile sulla piattaforma digitale di crowdfunding Kickstarter a questo link:

https://www.kickstarter.com/projects/viaggiapiccoli/leggi-viaggia-e-colora-litalia?ref=project_link

«L'offerta è libera – spiegano i promotori -. Da 5 euro in su si riceve il libro in pdf digitale da stampare; da 20 euro in su si riceve il libro cartaceo».

Lascia il tuo commento
commenti