Il calendario delle visite

Alla scoperta dei luoghi identificativi di Terlizzi: torna "Torri & Casali"

Tre giornate per osservare i luoghi più suggestivi della città da un punto di osservazione inusuale: Torre Normanna, Torre delle Clarisse, campanile della Cattedrale e il Santuario della Madonna di Sovereto con la sua torre

Cultura
Terlizzi giovedì 22 luglio 2021
di La Redazione
La Torre dell'Orologio
La Torre dell'Orologio © n. c.

Il comune di Terlizzi ripropone anche quest’estate “Torri & Campanili”, una rassegna di visite guidate gratuite in collaborazione con l'impresa turistico-culturale di Michele Amendolagine. Tre giornate per osservare i luoghi più suggestivi della città da un punto di osservazione inusuale, scoprendone i segreti e le curiosità lasciati dalla storia: Torre Normanna, Torre delle Clarisse, campanile della Concattedrale di S. Michele Arcangelo e il Santuario della Madonna di Sovereto con la sua torre. 

La prima giornata di visite guidate è in programma oggi, giovedì 22 luglio dalle 18.30 alle 21.30. Venerdì 30 luglio, a partire dalle 17.30, le visite saranno dedicate a Sovereto, con escursioni guidate tra i vicoli del borgo medievale. Ultimo appuntamento della rassegna giovedì 5 agosto dalle 18.30 alle 21.30. 

Torna anche l’evento «Michele De Napoli e il Carro trionfale». Tre le date previste: venerdì 6, 13 e 20 agosto, alle ore 18.30 con tour guidati alla Pinacoteca De Napoli e al Carro trionfale per conoscere da vicino il simbolo della festa patronale di Terlizzi. Le visite guidate sono gratuite e aperte a tutti con prenotazione obbligatoria al numero Whatsapp 3480521280.

«Stiamo costruendo un’offerta turistica improntata alla valorizzazione delle nostre radici storiche» osserva il sindaco Ninni Gemmato. «Scoprire di più sulla storia di questi luoghi significa anche scoprire di più sulla storia della nostra comunità».

Dello stesso avviso anche l’assessore alla Cultura, Lucrezia Chiapparino: «È un’iniziativa a cui siamo molto affezionati sia perché fa parte ormai della storia delle programmazioni estive di Terlizzi, sia per il suo elevato contenuto culturale che si combina perfettamente con la nostra offerta di turismo e cultura. E poi guardare Terlizzi dall’alto di un campanile è un’emozione imperdibile».

Lascia il tuo commento
commenti