Il fatto

​Coronavirus, oggi in Puglia altri 1511 contagi e 30 decessi

Il consueto bollettino regionale sull'andamento del contagio

Cronaca
Terlizzi mercoledì 25 novembre 2020
di La Redazione
Coronavirus
Coronavirus © n.c.

Il presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano, sulla base delle informazioni del direttore del dipartimento Promozione della Salute Vito Montanaro, informa che oggi mercoledì 25 novembre 2020 in Puglia, sono stati registrati 9.988 test per l'infezione da Covid-19 coronavirus e sono stati registrati 1.511 casi positivi: 553 in provincia di Bari, 156 in provincia di Brindisi, 195 nella provincia BAT, 308 in provincia di Foggia, 104 in provincia di Lecce, 184 in provincia di Taranto, 8 residenti fuori regione, 3 casi di residenza non nota.

Sono stati registrati 30 decessi: 7 in provincia di Bari, 1 in provincia di Brindisi, 2 in provincia Bat, 8 in provincia di Foggia, 5 in provincia di Lecce, 7 in provincia di Taranto.

Dall'inizio dell'emergenza sono stati effettuati 742.930 test.

12.192 sono i pazienti guariti.

34.071 sono i casi attualmente positivi.

Il totale dei casi positivi Covid in Puglia è di 47.565, così suddivisi:

18.386 nella Provincia di Bari;

5.414 nella Provincia di Bat;

3.379 nella Provincia di Brindisi;

11.051 nella Provincia di Foggia;

3.617 nella Provincia di Lecce;

5.385 nella Provincia di Taranto;

324 attribuiti a residenti fuori regione,

9 provincia di residenza non nota.

I Dipartimenti di prevenzione delle Asl hanno attivato tutte le procedure per l'acquisizione delle notizie anamnestiche ed epidemiologiche, finalizzate a rintracciare i contatti stretti.

Lascia il tuo commento
commenti
I commenti degli utenti
  • Prisco rosanna ha scritto il 28 novembre 2020 alle 22:57 :

    Cari menefreghisti del ca.....se nn ve ne frega del virus uscite andate dove volete invece di stare sempre a dire e a scrivere le stesse cose ogni santo giorno e avasttt ....moooo Rispondi a Prisco rosanna

  • Fabio Catalano ha scritto il 26 novembre 2020 alle 15:04 :

    OVVIAMENTE TUTTO QUESTO NEL PIENO RISPETTO DEI DECRETI E DELLE REGOLE, QUINDI MASCHERINA (copre naso e bocca), DISTANZIAMENTO,  E AUTOCERTIFICAZIONE PER USCIRE DA TERLIZZI DI UNA DELLE AZIENDE CHE RAPPRESENTO. ORA DIMMI TU COME POSSO PERMETTERMI DI RESTARE A CASA? ORA UN CONSIGLIO (anche se non lo seguirai). IN GIRO C’E’ TANTA GENTE COME TE CHE DICE LE SOLITE STUPIDATE (virologi, psicosi, paura, allarmisti, untori etc etc). SE VUOI DISTINGUERTI DALLA MASSA CERCA DI DIRE QUALCOSA DI NUOVO DI TUO, DI ORIGINALE. ALTRIMENTI SEI SOLO UNO DEI TANTI CHE DICE QUELLE COSE. SOLO UNO DEI TANTI. CIAO FRA’ TI SALUTO SAI PERCHE’? PERCHE’ SONO LE 4 E CHE TI PIACCIA O NO IO ESCO. CIAO FRA’, SALUTI ALLA SORELLINA MARIA. Rispondi a Fabio Catalano

    Franco ha scritto il 26 novembre 2020 alle 18:12 :

    Ma quando "rappresenti le aziende" come ti firmi o presenti? Come Toscano, Maria P. o Catalano? La fattura col nome falso non è valida. Rispondi a Franco

    Franco 2 la vendetta ha scritto il 28 novembre 2020 alle 09:28 :

    Caro negazionista da due soldi, mi sottovaluti, ci sono donatella, lorenzo, max, marypiscpo, e tanti altri. Occhio che ogni tanto vado anche su coratolive..... occhio Rispondi a Franco 2 la vendetta

    Fabio Catalano ha scritto il 27 novembre 2020 alle 16:39 :

    Con nessuno dei tre caro il mio NEGAZIONISTA Rispondi a Fabio Catalano

    Franco ha scritto il 26 novembre 2020 alle 18:07 :

    Ci mancava un altro virologo esperto di Covid. Siamo sicuri che i negazionisti (quanti esprimono dubbi sul virus) siano i più pericolosi? In giro si vede anche di peggio e di più nocivo alla convivenza, oltre che alla salute mentale. Rispondi a Franco

  • Fabio Catalano ha scritto il 26 novembre 2020 alle 15:02 :

    A FRANCO. INTANTO UNA PREMESSA. LEGGO CHE MI STAI OFFENDENDO E INSULTANDO ALLA GRANDE. TI PREGO NON SMETTERE, MI STO DIVERTENDO TROPPO. CONTINUA COSI’. POI PARLANDO DI COSE SERIE, VEDO CHE PARLI DI PAURA, DI RESTARE A CASA E ALTRE SCIOCCHEZZE SIMILI. MIO CARO IO DEVO PRODURRE, FATTURARE E GUADAGNARE, PER FARE TUTTO QUESTO DEVO ANDARE DAI CLIENTI IN ZONA, SUL POSTO. NON POSSO FARLO DA CASA, GUADAGNEREI MOLTO MOLTO MENO. HO ALCUNI CLIENTI ADDIRITTURA NEL FOGGIANO E NEL MATERANO. POI QUANDO POSSO MI FACCIO ANCHE UN’ORA, UN’ORA E MEZZA IN BICI DA CORSA (sono un appassionato cicloamatore e lo sport è consentito). TUTTO QUESTO DAL LUNEDI’ AL VENERDI’, PERCHE’ IL MIO SETTORE NON SI E’ FERMATO PER IL COVID, ANZI.... Rispondi a Fabio Catalano

    Franco ha scritto il 26 novembre 2020 alle 18:09 :

    Ma perché scrivi tutto maiuscolo ? Si è bloccato il tasto? Oppure vorresti urlare, per sfogarti un po' dalla psicosi galoppante? Rispondi a Franco

    Fabio Catalano ha scritto il 27 novembre 2020 alle 16:40 :

    SCRIVO TUTTO MAIUSCOLO PERCHE COSI MI VA. CHE VUOI METTERE IL BECCO ANCHE SU QUESTO? Rispondi a Fabio Catalano

  • Fabio Catalano ha scritto il 26 novembre 2020 alle 09:47 :

    Cioè in pratica per i nostri franco e maria (p.), uno che porta la mascherina in modo corretto e rispetta i decreti (per il contenimento etc etc), é ossessionato dalle paure e deve stare a casa. Buona questa, buona, come diceva il grande TOTÒ: peccato che l'ho sciupata così... peccato". Poi a lavorare chi ci mando? Ci vai tu per me francuzzo? O mando maria? A frá facce ride...... che é meglio..... Rispondi a Fabio Catalano

  • Fabio Catalano ha scritto il 26 novembre 2020 alle 08:29 :

    A frá (franco), facce Tarzan, facce ride!! Nun te preoccupa, nun ce improvvisamo virologi. Te lo giuro. Marí marí convincilo tu. Mmmmmmm...... me sa che ha capito che lo stavo a sfotte e si é offeso. Daie frá riprenditi facce ride. Bye bye. Scherzi a parte buona giornata a tutti. Rispondi a Fabio Catalano

    Franco ha scritto il 26 novembre 2020 alle 10:34 :

    Logorrea senile? Rispondi a Franco

  • Lorenzo ha scritto il 25 novembre 2020 alle 17:09 :

    In Italia la curva sta scendendo. Oggi 11% percentuale nuovi positivi su tamponi effettuati. In puglia ancora intorno al 15 % abbondante. A livello nazionale il virus rallenta in puglia ancora no. E a terlizzi fonti istituzionali danno 178 positivi. Non buone queste notizie. Speriamo meglio nei prossimi giorni Rispondi a Lorenzo

  • Fabio Catalano ha scritto il 25 novembre 2020 alle 15:37 :

    Si ma, non improvvisiamoci virologi é stato già detto? 😀😀😀😀😀😃😃😃😄😄😄 Rispondi a Fabio Catalano

  • Fabio Catalano ha scritto il 25 novembre 2020 alle 15:36 :

    Scherzi a parte, quindi secondo i nostri tuttologi franco e maria, il problema non sono 20 o 30 persone ammassate a fare l'aperitivo, non sono i bar che fanno bere caffè davanti all'ingresso, non sono le auto che si vedono girare alle 22,30 o anche fino alle 23,00, no il problema sono io che chiamo i vigili (ancora grazie per l'intervento di domenica in via piave), per segnalare queste cose e che porto la mascherina sempre e in modo corretto (a coprire il naso). Ricordo che é ancora in vigore un decreto che vale fino a tutto il 3 dicembre che VIETA queste cose. Non dico sanzioni ma almeno vietare si, infatti domenica mattina i vigili hanno solo disperso quel grosso gruppo, ma nessuna multa nessun verbale. Alla prossima. Rispondi a Fabio Catalano

    Franco ha scritto il 25 novembre 2020 alle 23:03 :

    La nostra libertà non termina dove iniziano le tue paure. Se sei terrorizzato dal Covid resta a casa. Rispondi a Franco

    Fabio Catalano ha scritto il 26 novembre 2020 alle 09:40 :

    Aridaje co sto resta a casa. Io esco mattina e pomeriggio per lavoro. Esco come e quando voglio a frá. Ma rispetto le regole. A frá ma la battuta dei virologi oggi non ce la fai? Dai su.... Rispondi a Fabio Catalano

  • Fabio Catalano ha scritto il 25 novembre 2020 alle 15:34 :

    I "GEMELLI DIVERSI" franco e maria se só proprio arrabbiati. Gemelli miei, quale onore, grazie !!! Non speravo tanto, significa che ho fatto centro... 1954. Un giorno in pretura. Alberto Sordi (nel film detto l'americano), fa il bagno nella 'marana". I ragazzi per prenderlo in giro dicono "AMERICÁ FACCE TARZAN", io dico " A FRÁ (franco) FACCE RIDE". Rispondi a Fabio Catalano

    Franco ha scritto il 25 novembre 2020 alle 23:05 :

    Hai bisogno di farti vedere da uno bravo, ormai sei in preda al Covidelirio. Sei ossessionato. E probabilmente pericoloso per te e per gli altri. . Rispondi a Franco

  • Lorenzo ha scritto il 25 novembre 2020 alle 15:34 :

    Ancora 1500 e rotti in puglia? E pure 30 morti? Sono numeri pesanti, pesantissimi. Rispondi a Lorenzo

    Franco ha scritto il 26 novembre 2020 alle 10:36 :

    Se fossero veri dovremmo preoccuparci....ma qualche dubbio me lo consento. Specie sui positivi asintomatici. Rispondi a Franco

    Lorenzo ha scritto il 26 novembre 2020 alle 17:12 :

    Scusi. Ma chi le ha chiesto niente Rispondi a Lorenzo

    Prisco rosanna ha scritto il 28 novembre 2020 alle 22:56 :

    Bravissimoooo