La conferma del sindaco

Salgono a sette i positivi al coronavirus a Terlizzi

La conferma arriva dal sindaco Ninni Gemmato, che ha ricevuto riscontri da parte dell'Asl barese

Cronaca
Terlizzi mercoledì 09 settembre 2020
di La Redazione
coronavirus
coronavirus © n. c.

I casi attualmente positivi a Terlizzi salgono a sette.

La conferma arriva dal sindaco Ninni Gemmato, che ha ricevuto riscontri da parte dell'Asl barese.

"È un dato che certo preoccupa, soprattutto per il modo repentino con cui si sta sviluppando: nel giro di pochi giorni (da sabato 5 a oggi 9 settembre), siamo passati da zero a sette casi - commenta il primo cittadino -. Un trend in linea con quanto sta accadendo in tutta la Puglia che, nella giornata di ieri, è risultata la regione con l'incremento di casi Covid più alto in Italia, dopo la Lombardia".

"Intanto, il dato di Terlizzi deve indurci a essere ancora più rigorosi nel rispetto del distanziamento sociale e dell'uso della mascherina, così come prescritto dalla legge - riflette Gemmato -. L'augurio è che le persone coinvolte possano subito tornare alla normalità".

Lascia il tuo commento
commenti
I commenti degli utenti
  • francesco.campadelli@hotmail.it ha scritto il 10 settembre 2020 alle 10:21 :

    Non mi meraviglio per il comportamento demenziale di molte persone che continuano a girare senza mascherina tranquillamente e a fare gruppetti parlando liberamente. Le scuole non vanno chiuse causa incoscienti che non vogliono capire che il virus è sempre più aggressivo! Col freddo e i luoghi chiusi mi aspetto il peggio, se non provvediamo prima, ma so già che le mie parole sono al vento. Caro Sindaco, decidi come meglio credi, la colpa di ciò che accadrà non sarà certo tua. Buona giornata Rispondi a francesco.campadelli@hotmail.it

    AAA ha scritto il 10 settembre 2020 alle 19:17 :

    Il sindaco scrive che dobbiamo rigorosamente mantenere il distanziamento....avere le mascherine bla bla!! Ma che cosa? È semplice scrivere quando vai per la città ora alle 21 di sera e c'e la cozzaglia di gente in villa Senza mascherina e senza distanziamento!! Ma dove sono i controlli??? Dove sono le multe ?? E poi ci si lamenta che i contagi salgono a 7 e poi ci si augura che non salgano ancora!! Ma è una presa in giro o cosa ? Stiamo giocando o non si prende sul serio niente? Non basta ammonire scrivendo. Servono i fatti! Controlli e multe. Il sindaco deve andare alle 21 di sera in villa e vedere la gente ammassata a camminare senza mascherine e altro che distanziamento. Purtroppo la gente è incosciente e alla gente piace forse morire. Non se ne importa nulla ne di se stessi!!! Rispondi a AAA

  • Angela Cataldi ha scritto il 09 settembre 2020 alle 23:16 :

    È rischioso non solo per noi giovani, ma anche per nostre famiglie. Rispondi a Angela Cataldi

  • Angela Cataldi ha scritto il 09 settembre 2020 alle 23:14 :

    Le scuole non devono riaprire!!! Perché mettere a rischio la nostra salute!!! Rispondi a Angela Cataldi

  • Angela Cataldi ha scritto il 09 settembre 2020 alle 23:13 :

    Spero vivamente, signor sindaco, che ci pensi un po' su, a riguardo della riapertura delle scuole. Qui la situazione si mette davvero male!!! È rischioso riaprire. E se si pensa ai ragazzi delle superiori..... Poverini...si ritrovano a viaggiare in pullman o in treno con persone di altri paesi o addirittura in classe, a dover stare tutti insieme. Che situazione!!! È un macello!!! Rispondi a Angela Cataldi

    Maria Annese ha scritto il 10 settembre 2020 alle 10:45 :

    Beata ignoranza!! Rispondi a Maria Annese