Sotto la casa del carabinieri

Una bomba distrugge l'auto di un carabiniere a Ruvo. Gemmato: «Gli sono solidale e grato»

Intorno alle 2 e 30 della scorsa notte è stato fatto esplodere un ordigno artigianale sotto l’auto privata di un Carabiniere, un graduato in servizio al Nucleo Radiomobile di Andria

Cronaca
Terlizzi martedì 11 febbraio 2020
di La Redazione
Una bomba distrugge l'auto di un Carabiniere
Una bomba distrugge l'auto di un Carabiniere © n.c.

Intorno alle 2 e 30 della scorsa notte è stato fatto esplodere un ordigno artigianale sotto l’auto privata di un Carabiniere, un graduato in servizio al Nucleo Radiomobile di Andria.

Il veicolo, ora distrutto, era parcheggiato sotto la sua abitazione, in periferia. L’ordigno era composto, secondo i primi accertamenti, probabilmente da tritolo. Non ci sono feriti. Sono in corso le indagini da parte dei Carabinieri.

La notizia ha colpito tutta la comunità locale e molte sono le figure istituzionali e politiche che stanno lanciando messaggi di solidarietà al militare coinvolto e all'Arma.

Tra questi il deputato terlizzese di Fratelli d'Italia Marcello Gemmato, che esprime "la mia personale solidarietà e quella del partito di Fratelli d’Italia all'agente ruvese a cui questa notte hanno fatto saltare in aria l'auto".

"Un pensiero di gratitudine all’Arma dei Carabinieri che quotidianamente sovrintende alla sicurezza dei cittadini, spesso pagando per questo un prezzo altissimo. Sono certo che la Magistratura saprà fare presto luce sull'accaduto ed assicurare l'autore alla giustizia", auspica Gemmato.

Lascia il tuo commento
commenti