Ieri la sentenza di primo grado

Operazione "Short message", condannati quattro terlizzesi

In primo grado il giudice Gallo ha condannato a 7 anni e 8 mesi Michela De Ruvo, a 9 anni Giambattista De Sario, a 8 anni e 9 mesi Roberto Dello Russo, e a 8 anni e 8 mesi Paolo Ficco

Cronaca
Terlizzi venerdì 22 novembre 2019
di La Redazione
carabinieri
carabinieri © n. c.

Condannati i quattro terlizzesi imputati nel processo conseguente all'operazione "Short Message", che il 26 novembre dell'anno scorso ha sgominato due organizzazioni criminali specializzate nel traffico e nello spaccio di droga in Salento.

Dopo un processo con rito abbreviato, terminato nel pomeriggio di ieri nell'aula bunker del carcere di Borgo San Nicola, il giudice Giovanni Gallo ha condannato a 7 anni e 8 mesi Michela De Ruvo, 31 anni, a 9 anni Giambattista De Sario, 44 anni, a 8 anni e 9 mesi Roberto Dello Russo, 39 anni, e a 8 anni e 8 mesi Paolo Ficco, 40 anni.

Le due associazioni a delinquere, che avevano base nei territori di Tricase e Tiggiano e ramificazioni a Brindisi e a Terlizzi, erano dedite al traffico e allo spaccio di cocaina, eroina, marijuana e hashish nelle principali piazze di spaccio del territorio. I canali di rifornimento erano gestiti da esponenti della famiglia Dello Russo-Ficco.

Gli imputati giudicati ieri sono in tutto 32, oltre agli altri 18 imputati che avevano precedentemente patteggiato la pena. Gli avvocati difensori dovranno adesso valutare eventuali ricorsi, una decisione che sarà presa dopo il deposito delle motivazioni della sentenza, che avverrà entro 90 giorni.

Lascia il tuo commento
commenti