Lunedì scorso

Dipendente dell'agenzia irrigazione aggredito in campagna: a febbraio gli era stata incendiata auto

L'uomo ha riportato la frattura del naso e la rottura di tre costole. Autori del pestaggio, secondo quanto dichiarato dalla vittima nell'esposto, alcuni uomini di sua conoscenza, che è stato in grado di identificare

Cronaca
Terlizzi giovedì 19 settembre 2019
di La Redazione
carabinieri
carabinieri © n.c.

Un uomo, dipendente Arif (l’Agenzia regionale per le attività irrigue e forestali), è stato aggredito mentre lavorava in campagna.

Il fatto, prontamente denunciato ai Carabinieri di Terlizzi, è accaduto lunedì scorso, poco dopo le 8, ed è costato all'uomo la frattura del naso e la rottura di tre costole.

Autori del pestaggio, secondo quanto dichiarato dalla vittima nell'esposto, alcuni uomini di sua conoscenza, che è stato in grado di identificare, anche se non ci sono testimoni della vicenda.

A febbraio scorso il dipendente Arif aveva già denunciato l'incendio doloso della sua auto.

Lascia il tuo commento
commenti
I commenti degli utenti
  • Aurelio devanna ha scritto il 19 settembre 2019 alle 11:06 :

    Niente nomi né cognomi. In campagna dove? Ma siete sicuri sia successo? Rispondi a Aurelio devanna

    gioacchino tricarico ha scritto il 20 settembre 2019 alle 16:27 :

    essì, mo ci mettiamo a fare nomi cognomi e indirizzi...Aurè, ma lo sai dove stiamo? a Terlizzi! Rispondi a gioacchino tricarico