Samara Challenge

Anche a Terlizzi spunta Samara, la spaventosa ragazzina di "The Ring"

La Samara terlizzese è stata "paparazzata" in zona stazione da molti cittadini, che hanno iniziato a postare video e fotografie sui canali social cittadini

Cronaca
Terlizzi mercoledì 04 settembre 2019
di La Redazione
Anche a Terlizzi spunta Samara, la spaventosa ragazzina di
Anche a Terlizzi spunta Samara, la spaventosa ragazzina di "The Ring" © n. c.

Era comparsa dovunque, in giro per l'Italia, la piccola e terribile Samara.

Il "Samara Challenge" - lo scherzo del momento - una ragazzina che cammina per la città portando una veste bianca con i lunghi e umidi capelli neri che le coprono totalmente il volto, cadendole sulla schiena - è arrivato infine anche a Terlizzi. Era, si sa, solo questione di tempo: i buontemponi non mancano di certo nella nostra città.

Il travestimento è una citazione della celebre protagonista di "The Ring", film thriller/horror che tanti spettatori ha impressionato all'inizio degli anni 2000, fino a diventare un vero e proprio fenomeno culturale e, negli anni a seguire, una pellicola cult, almeno nel suo genere.

La Samara terlizzese - a dire il vero una modesta imitazione - è stata "paparazzata" in zona stazione (tra Via Eroi del Cielo e Piazza Europa) da molti cittadini, che hanno iniziato a postare video e fotografie sui canali social cittadini: facendo esattamente il gioco di chi ha messo in atto lo scherzo, che secondo alcuni testimoni sarebbe un ragazzo.

I terlizzesi, c'è da dire, stanno commentando per lo più con ironia la goliardata, ma in alcune città italiane il "Samara Challenge" non è stato ben accolto, anzi, spesso è sfuggito di mano, creando non pochi problemi di ordine pubblico. In alcuni casi la finta Samara fingeva di assalire i passanti con un coltellaccio tarocco e poi fuggiva, creando scompiglio tra la gente.

Molte le segnalazioni a Roma, dove la Samara di turno, una volta sgamata, è stata spesso inseguita e aggredita. A Trani, ieri pomeriggio, l'improvvisa apparizione della terrifica fanciulla ha terrorizzato i passanti e attorno al "cosplayer" si è creata una vera e propria ressa che è stata dispersa soltanto grazie al sollecito intervento delle forze dell'ordine. A Niscemi, in provincia di Caltanissetta, una trentenne aspirante Samara è stata addirittura denunciata dalla polizia per procurato allarme.

Ad ogni modo, che sia un innocente scherzo o una pericolosa bravata, l'ennesima moda estiva non potrà durare per molto ancora: come cantavano qualche tempo fa i Righeira, l'estate sta finendo...

Lascia il tuo commento
commenti