Il caso

I volontari Anps: «Lasciamo il parco comunale, subiamo costanti umiliazioni e aggressioni»

Andrea Cipriani, coordinatore dell'Associazione Nazionale Polizia di Stato di Terlizzi-Bitonto, annuncia che il gruppo dei volontari ha intenzione di lasciare il presidio dello spazio pubblico

Cronaca
Terlizzi sabato 31 agosto 2019
di La Redazione
I volontari Anps: «Lasciamo il parco comunale, subiamo costanti umiliazioni e aggressioni»
I volontari Anps: «Lasciamo il parco comunale, subiamo costanti umiliazioni e aggressioni» © andrea cipriani

I volontari dell'Associazione Nazionale Polizia di Stato di Terlizzi-Bitonto a presidio del parco comunale stanno per gettare la spugna.

Questo è, almeno, l'annuncio dato sulla propria pagina facebook dal coordinatore del gruppo Andrea Cipriani. L'Anps è impegnata da luglio scorso in attività di supporto nello spazio comunale di Viale Roma, ma fin da subito avrebbe incontrato la resistenza di alcuni cittadini che abitualmente frequentano il parco e non brillano certo per civiltà.

"Mi rivolgo a tutti i cittadini onesti che puntualmente rispettano le regole - afferma Cipriani -. È nostra intenzione lasciare il presidio del Parco Comunale per la mancanza di un'ordinanza che permetta di sanzionare chi trasgredisce le regole. Noi ci abbiamo messo la faccia subendo costanti umiliazioni e aggressioni verbali. Abbiamo fatto di tutto per cercare di riportare l'ordine all'interno del parco, ma senza regole certe e sanzioni non si può continuare".

L'allarme lanciato da Cipriani è sintomatico di uno stato di indisciplina e sprezzo per le regole di civile convivenza che, unito alla diffusa mancanza di rispetto per l'ambiente, sta contagiando molti cittadini terlizzesi. Urgono, a questo punto, immediate soluzioni.

Lascia il tuo commento
commenti
I commenti degli utenti
  • Giovanni ha scritto il 02 settembre 2019 alle 10:37 :

    E un continuo rimprovero che faccio a quei ragazzi e adulti incivili con il rischio di essere l'inviato ho segnalato in modo continuo sia all'assessore che ai vigili la situazione loro ce la mettono tutta purtroppo abbiamo a che fare non con incivili ma veri e propri delinquenti forse sarebbe ora che il sindaco con opportuna ordinanza dia potere di sanzionare all'associazione polizia di stato almeno proviamo in altri paesi limitrofi lo fanno non vedo la difficoltà del nostro sindaco a intervenire Rispondi a Giovanni

  • Vito ha scritto il 01 settembre 2019 alle 11:06 :

    È vero. Io sono terlizzese ma lavoro fuori e quando nel parco faccio gentilmente notare che i cani non dovrebbero entrare sull'unico prato di Terlizzi, che le bici non sono potute mai entrare, mi becco gli improperi di tutti, donne ahimè comprese. Da tempo faccio finta di niente. Ma mi dispiace molto per lo spregio di ogni decoro che vedi a Terlizzi Rispondi a Vito

  • gioacchino tricarico ha scritto il 01 settembre 2019 alle 08:59 :

    che vergogna. mi dispiace per questi volontari e mi delude veramente che il Sindaco e l'amministrazione comunale non affrontino di petto la situazione. Rispondi a gioacchino tricarico