In Contrada Sant'Antonio

Sversamenti di amianto nell'agro, Puliamo Terlizzi: «Città abbandonata a se stessa»

«A che punto è l'iter per la gara che assegnerà 70mila euro di fondi regionali per le bonifiche?»

Cronaca
Terlizzi sabato 09 febbraio 2019
di La Redazione
amianto in contrada sant'antonio
amianto in contrada sant'antonio © puliamo terlizzi

Ancora ritrovamenti di frammenti di fibre d'amianto nell'agro terlizzese.

Il collettivo ambientalista Puliamo Terlizzi segnala infatti uno sversamento illecito in contrada Sant'Antonio, sulla strada tra Terlizzi e Ruvo. "A che punto è l'iter per la gara che assegnerà 70mila euro di fondi regionali per le bonifiche?", chiede l'associazione.

"Se lo chiede Puliamo Terlizzi, se lo chiedono tanti cittadini che vivono a ridosso di aree ove vi è la presenza di amianto e se lo chiedono soprattutto i residenti di Contrada Sant'Antonio preoccupati dalla presenza di diversi sacchi contenenti amianto adesso rotti con il materiale tossico che viene frantumato e disperso ad ogni passaggio di automobile o folata di vento", continua Pt.

"A nulla sono serviti gli appelli e le segnalazioni formali di questi mesi e riteniamo che adesso innanzi ad un rischio per la salute così alto il Comune debba intervenire al più presto", prosegue la denuncia, che mette in rilievo come queste "situazioni di degrado" si ripetano "in molte periferie e nella fascia periurbana (tra città e campagna) dove gli incivili continuano la loro opera di imbruttimento e contaminazione del territorio (finanche a due passi dagli uffici della Polizia Municipale su suolo comunale in zona Lago dei Fiori), forti del fatto che le iniziative di contrasto dell'Amministrazione Comunale sono pressoché insignificanti".

"La città e il suo territorio sembrano sempre più abbandonati a se stessi", conclude Puliamo Terlizzi.

Lascia il tuo commento
commenti
I commenti degli utenti
  • Pippo ha scritto il 09 febbraio 2019 alle 22:35 :

    Che fine fanno questi appelli denunce sicc..????? Rispondi a Pippo