Inciviltà

I volontari rimettono a nuovo le aiuole del sottopasso, ma l'abbandono dei rifiuti continua

Puliamo Terlizzi, con l'aiuto di alcuni residenti della zona del sottopassaggio, negli scorsi giorni aveva ripulito le aiuole del piano rialzato mettendo a dimora alcune piante grasse. L'immondizia è stata già rimossa

Cronaca
Terlizzi domenica 11 luglio 2021
di La Redazione
I volontari rimettono a nuovo le aiuole del sottopasso, ma l'abbandono dei rifiuti continua
I volontari rimettono a nuovo le aiuole del sottopasso, ma l'abbandono dei rifiuti continua © n. c.

Già sporcate le aiuole del sottopassaggio di Via Mazzini che i volontari di Puliamo Terlizzi avevano da poco rimesso a nuovo con il contributo di alcuni residenti del quartiere.

L'area, dove alcuni giorni fa era stata apportata un'operazione combinata di pulizia e messa a dimora di alcune piante grasse, è stata infatti insozzata con alcuni sacchetti di immondizia, nella tradizione del luogo, da sempre bersagliato dai lasciti generosi di alcuni anonimi concittadini.

L'immondizia - scrive Puliamo Terlizzi in una nota - è stata prontamente rimossa coerentemente alla "teoria delle finestre rotte", secondo cui bisogna intervenire per cancellare i primi segnali di degrado onde evitare di abituare i cittadini a contesti degradati e degradanti.

"Sappiano, questi indegni signori, che Puliamo Terlizzi non si lascerà scoraggiare per nessuna ragione al mondo. Qui, come in tanti altri luoghi adottati dall'Associazione, non ci sarà spazio per il degrado. Vinciamo noi e vincono i cittadini per bene, sempre! Siamo sempre in agguato e se vi becchiamo nell'atto di abbandonare la vostra monnezza (ma qui la vera monnezza siete voi) una denuncia e 500€ di multa non ve li leva nessuno!", annuncia l'associazione ambientalista.

 

 

Lascia il tuo commento
commenti
I commenti degli utenti
  • Donato Rana ha scritto il 11 luglio 2021 alle 10:33 :

    Bravi!!!! Ce ne fosse di gente così determinata! Rispondi a Donato Rana