Da domani

Natale e Capodanno senza assembramenti: il sindaco Gemmato firma l’ordinanza anti-aperitivi

Divieto di consumazione di alimenti e bevande nei luoghi pubblici ed aperti al pubblico già a decorrere dalle ore 11

Attualità
Terlizzi sabato 12 dicembre 2020
di La Redazione
Terlizzi
Terlizzi © TerlizziLive

Stop agli aperitivi all’esterno dei locali. Il sindaco Ninni Gemmato ha firmato un’ordinanza che inasprisce alcune misure anti contagio già previste dal recente Dpcm del 3 dicembre scorso e pone un argine al rischio di assembramenti all’esterno degli esercizi di somministrazione pubblica di cibi e bevande.

L’ordinanza stabilisce, infatti, che già a partire da domenica 13 dicembre e per i week end a seguire del 19 e 20 dicembre, oltre che nei giorni 24, 27 e 31 dicembre, su tutto il territorio comunale vigerà il divieto di consumazione di alimenti e bevande nei luoghi pubblici ed aperti al pubblico già a decorrere dalle ore 11.00. Inoltre, negli stessi giorni, sempre a partire dalle ore 11.00. gli esercizi di ristorazione (tra cui bar, pub, ristoranti, gelaterie, pasticcerie), non potranno effettuare l’asporto di bevande. Ovviamente è prevista la chiusura dei distributori automatici h24 sempre a decorrere dalle ore 11.00.

Per i trasgressori l’ordinanza del sindaco prevede sanzioni da 400 a 1.000 euro.

«Lo spirito insito in questa ordinanza è quello di scongiurare qualsiasi assembramento, soprattutto da parte dei più giovani all’esterno degli esercizi pubblici, cosa che purtroppo è già accaduta nei giorni scorsi in maniera inaccettabile» fa notare il sindaco Gemmato.

Lascia il tuo commento
commenti
I commenti degli utenti
  • Marco ha scritto il 14 dicembre 2020 alle 14:31 :

    La pandemia finirà ma purtroppo lascerà un lungo strascico di malattia mentale, di paura del proprio simile, quando non rabbia e rancore. Rispondi a Marco

  • Mirko Cagnetta ha scritto il 14 dicembre 2020 alle 10:42 :

    https://www.corriere.it/economia/lavoro/20_dicembre_14/italia-zona-rossa-natale-capodanno-nuovi-divieti-governo-feste-534b15ba-3d99-11eb-943e-95a1c9e91e01.shtml Rispondi a Mirko Cagnetta

  • Gianni Stasi ha scritto il 13 dicembre 2020 alle 22:09 :

    Bisognerà capire se le ordinanze funzionano davvero o sono solp spot per i cittadini impauriti. Rispondi a Gianni Stasi

  • gioacchino tricarico ha scritto il 13 dicembre 2020 alle 19:56 :

    ottimo, un grande segno. continuare così .rigore. Rispondi a gioacchino tricarico

    Franco ha scritto il 13 dicembre 2020 alle 22:04 :

    Non solo rigore, anche qualche punizione e qualche ammonizione. Rispondi a Franco

  • giovanni ha scritto il 13 dicembre 2020 alle 13:13 :

    Bravo dott.gemmato finalmente un Po di buon senso dovreste annullare anche il mercato settimanale troppo a rischio assembramento Rispondi a giovanni

    Marco ha scritto il 13 dicembre 2020 alle 22:05 :

    Chiudiamo tutto e stiamoci a casa? Chi può e chi no. Rispondi a Marco

  • Donatella ha scritto il 13 dicembre 2020 alle 08:56 :

    Tutto il mondo é paese.... 😬😬😬😬😬 Trani: Stasera come il 12 dicembre 2019 Le foto https://www.tranilive.it/news/attualita/996558/stasera-come-il-12-dicembre-2019 Rispondi a Donatella

  • Gianni Stasi ha scritto il 13 dicembre 2020 alle 00:10 :

    Un plauso a terlizzilive. Antiaperitivi é proprio perfetto come nome per questa ordinanza. Ok 👍👍👍 Rispondi a Gianni Stasi

    Franco ha scritto il 15 dicembre 2020 alle 11:40 :

    Chiuditi in casa e canta dal balcone. Rispondi a Franco

  • Marco ha scritto il 12 dicembre 2020 alle 22:45 :

    Ma certo i Sindaci assecondano le paure dei loro concittadini per fini politici, a prescindere se le restrizioni siano utili o meno contro l'epidemia. E gli ipocondriaci-allarmisti applaudono. Rispondi a Marco

  • Angela Cataldi ha scritto il 12 dicembre 2020 alle 22:20 :

    Ci vorrebbe un lock down leggero visto che ci stiamo avvicinando alle festività natalizie e chissà cosa succederà dopo l 'Epifania.... Speriamo davvero bene!!! 🙏🙏🤞🤞 Rispondi a Angela Cataldi

  • Angela Cataldi ha scritto il 12 dicembre 2020 alle 22:17 :

    Giustissima decisione signor sindaco!! Condivido appieno... Rispondi a Angela Cataldi

  • Franco ha scritto il 12 dicembre 2020 alle 18:40 :

    I Sindaci ormai emettono ordinanze restrittive, prive di riscontri epidemiologici e di efficacia certa, per tacitare le masse sempre più numerose di persone impaurite dalla tv. Rispondi a Franco

    Gianni Stasi ha scritto il 13 dicembre 2020 alle 00:08 :

    Taci. E rispetta le ordinanze se sei residente a terlizzi. Taci. Rispondi a Gianni Stasi

    Franco ha scritto il 13 dicembre 2020 alle 22:16 :

    Ti diverti a seminare paura. Rispondi a Franco

  • Gianni Stasi ha scritto il 12 dicembre 2020 alle 16:44 :

    Bene. Bravo Gemmato. ERA ORA. Quello che si é visto fuori dai bar il giorno 8 dicembre non so può accettare. Ora però vediamo di fare in modo che questa ordinanza sia rispettata. Altrimenti non serve a niente. FINALMENTE ! Rispondi a Gianni Stasi