Promosso dal Mat

Alla scoperta dell'Appia Traiana terlizzese con il progetto "Educare al cammino". Il programma

Tra oggi e domani avrà luogo una due giorni ricca di iniziative finalizzate alla valorizzazione del patrimonio storico-culturale del tratto di Appia Traiana - e di via Francigena - che solca il territorio di Terlizzi

Attualità
Terlizzi sabato 17 ottobre 2020
di La Redazione
Arco di Portoni
Arco di Portoni © n.c.

Si terrà oggi “Eco – educare al cammino”, un progetto cultural-ambientalista promosso dal Mat.

Tra oggi e domani avrà luogo una due giorni ricca di iniziative finalizzate alla valorizzazione del patrimonio storico-culturale del tratto di Appia Traiana - e di via Francigena - che solca il territorio di Terlizzi.

La manifestazione proporrà a quanti aderiranno una serie di esperienze, attività, percorsi volti alla riscoperta del cammino e dei luoghi più affascinanti del nostro territorio attraverso una rilettura artistico-culturale.

E' ancora possibile prenotarsi per le varie esperienze e attività tramite mail scrivendo a matlaboratoriourbano@gmail.com o contattando la segreteria del laboratorio urbano telefonicamente o tramite whatsapp al 3402150250.

Di seguito il programma della due giorni nel dettaglio.

17 ottobre - ore 15.00 🔵

Tre esperienze active per conoscere il tratto della via Francigena terlizzese. É possibile candidarsi per una solo delle esperienze.

Eco Walk: un percorso a piedi che partirà dallo storico arco della Traiana sulla "strada comunale dei Portoni" per percorrere la direttrice che porta a Sud fino a villa Cappelli insieme a guide esperte.

Eco Sounds: alla scoperta del suono della via Francigena attraverso un workshop di Field Recording in movimento curato da Dario Tatoli che approfondirà tecniche e strumenti per la ripresa ambientale. Costruzione collettiva di un archivio dei suoni campionati. che saranno al centro del concerto in programma il giorno successivo.

Eco Views: un cammino orientato a scoprire i linguaggi fotografici più efficaci per raccontare il paesaggio con l’utilizzo di macchine fotografiche analogiche fornite dal soggetto proponente.

Le tre esperienze sono gratuite ed è previsto servizio navetta per i partecipanti: è necessaria prenotazione.

17 ottobre - ore 18 e 30

Eco Talk: al Mat laboratorio urbano un incontro di approfondimento finalizzato a favorire la partecipazione della popolazione locale, lo scambio ed il confronto tra gli enti ed i vari operatori coinvolti sul territorio, sul tema della tutela del patrimonio storico-artistico-culturale e dello sviluppo sostenibile, monitorando, raccogliendo, diffondendo e valorizzando studi, ricerche, buone pratiche e in generale esperienze positive in merito.

18 ottobre - ore 17 e 30

Eco Exibition: presso la Pinacoteca de Napoli l'inaugurazione di una mostra di fotografie in bianco e nero scattate con macchine fotografiche analogiche e sviluppate e stampate in camera oscura dagli stessi partecipanti all’esperienza. sguardi unici, differenti che, nell’originalità della visione, restituiscono una rappresentazione a 360° di un percorso fatto di natura, storia e contraddizioni.

18 ottobre - ore 20 e 30

Eco Play: al Mat laboratorio urbano l'ultimo atto del progetto. L'ensemble composto da Marco Malasomma (batteria ed elettronica), Pasquale Calò (Sax), Domenico Saccente (fisarmonica), Luca Tomasicchio (Contrabbasso e Percussioni) reintepreteranno i suoni campionato sul percorso della via Francigena in uno spettacolo sonoro inedito. A seguire l'Accademia dell'Orecchietta curerà un momento di degustazione alla scoperta anche dei sapori del nostro territorio.

Tutte le attività sono gratuite; è possibile prenotarsi per le varie esperienze e attività tramite mail a matlaboratoriourbano@gmail.com o contattandoci telefonicamente o tramite whatsapp al 3402150250

L'evento è promosso dal bando Puglia 365.

Lascia il tuo commento
commenti