Ieri

Sacchi di rifiuti raccolti in campagna e lasciati in città: azione dimostrativa di Puliamo Terlizzi

Venti bustoni di rifiuti, differenziati per frazione e lasciati vicino al sottopasso di Via Mazzini, che saranno recuperati il prima possibile dalla Sanb

Attualità
Terlizzi giovedì 17 settembre 2020
di La Redazione
Sacchi di rifiuti raccolti in campagna e lasciati in città: azione dimostrativa di Puliamo Terlizzi
Sacchi di rifiuti raccolti in campagna e lasciati in città: azione dimostrativa di Puliamo Terlizzi © Puliamo Terlizzi

Oltre venti bustoni di rifiuti lasciati sul marciapiede del sottopassaggio di Via Mazzini come monito per la comunità terlizzese.

Più di due tonnellate di immondizia raccattate in sole due ore nel corso di un'operazione di pulizia effettuata nel primo pomeriggio in contrada Monserino dai volontari di Puliamo Terlizzi, che hanno deciso di mettere in atto quest'azione dimostrativa per sensibilizzare i cittadini e sollecitare l'amministrazione a trovare soluzioni fattive per risolvere uno dei problemi più urgenti della nostra città: lo scarsissimo rispetto per l'ambiente e i beni comuni.

"È stata grande la sorpresa negli occhi di molti cittadini che transitavano nei pressi di Via Mazzini e che hanno voluto manifestare approvazione e solidarietà per la protesta che Puliamo Terlizzi d'ora in poi porterà avanti per spingere chi riveste ruoli politici e gestionali a fermare questa emorragia di degrado nel nostro territorio", commenta Puliamo Terlizzi, la cui azione è stata seguita ieri anche dalle telecamere di Telenorba.

I sacchi neri sono stati riempiti con impressionante velocità nel corso dell'ennesimo intervento operato nelle periferie e nelle campagne terlizzesi, a testimonianza della quantità enorme di rifiuti sparsi nel territorio comunale: "potevano finire bruciati nelle decine di roghi che attanagliano la città e i polmoni di chi ci vive - osserva Pt -. Le immagini parlano da sole ma noi vi invitiamo a partecipare almeno una volta nella vostra vita per comprendere fino in fondo la gravità della situazione".

I rifiuti, differenziati in sacchi suddivisi per frazione da Pt, saranno in ogni caso recuperati il prima possibile dalla Sanb, la nuova società dell'Aro Ba 1, attiva da poche settimane.

La prossima azione di bonifica sarà svolta da Puliamo Terlizzi sabato 26 settembre alle 15.

Lascia il tuo commento
commenti