Riconoscimento valido per il biennio 2020/2021

"Terlizzi città che legge": lo attesta il Centro per il libro e la lettura

Il titolo è stato attribuito dal Cepell (il Centro per il libro e la lettura) d’intesa con l’Anci, ai Comuni attivi nella promozione della lettura

Attualità
Terlizzi mercoledì 08 luglio 2020
di La Redazione
"Corato città che legge". Lo dice il Centro per il libro e la lettura © n.c.

Terlizzi è una città di lettori.

Lo attesta il Cepell (il Centro per il libro e la lettura), che, d’intesa con l’Anci, ai Comuni attivi nella promozione della lettura, «intende valorizzare l’amministrazione comunale che si impegni a svolgere politiche pubbliche di promozione della lettura sul proprio territorio.

La nostra città è stata insignita del riconoscimento di "Città che legge" per il biennio 2020/202, attraverso il quale si vuole «conoscere e sostenere la crescita socio-culturale della comunità urbana attraverso la diffusione della lettura come valore riconosciuto e condiviso, in grado di influenzare positivamente la qualità della vita individuale e collettiva».

Lascia il tuo commento
commenti