Buone notizie

Nove settimane di cassa integrazione in deroga per gli ex dipendenti del Mercatone Uno

A darne notizia i sindacati Filcams Cgil, Fisascat Cisl e Uiltucs, che hanno formalizzato l'accordo sull'accesso alla Cigd per i lavoratori attualmente sospesi in Cigs a zero ore fino al prossimo 23 maggio

Attualità
Terlizzi mercoledì 20 maggio 2020
di La Redazione
mercatone uno
mercatone uno © giuseppe volpe

Nove settimane di cassa integrazione in deroga per i 54 ex dipendenti del Mercatone Uno di Terlizzi.

La misura è stata sbloccata ieri con causale Covid-19: la durata sarà di nove settimane e i destinatari saranno i 1.643 dipendenti di tutti i punti di vendita ormai chiusi del gruppo, tra Abruzzo, Emilia Romagna, Friuli Venezia Giulia, Lazio, Liguria, Lombardia, Marche, Piemonte, Puglia, Toscana, Trentino, Umbria e Veneto.

A darne notizia i sindacati Filcams Cgil, Fisascat Cisl e Uiltucs, che hanno formalizzato l'accordo sull'accesso alla Cigd per i lavoratori attualmente sospesi in Cassa integrazione straordinaria (Cigs) a zero ore fino al prossimo 23 maggio, data prevista di cessazione del Programma di esercizio di impresa avanzato dai Commissari.

Lascia il tuo commento
commenti