Il nosocomio è stato rifunzionalizzato alla luce delle nuove esigenze

L'ospedale di Bisceglie interamente dedicato al Covid: fino a 100 posti letto per i pazienti

Il Vittorio Emanuele II da subito individuato come ospedale dedicato ai pazienti affetti da Coronavirus della Asl Bt. Nello stesso ospedale è ricoverato anche l'unico coratino contagiato dal Covid-19

Attualità
Terlizzi martedì 24 marzo 2020
di La Redazione
Ospedale di Bisceglie
Ospedale di Bisceglie © BisceglieLive.it

Fino a 100 posti letto per una struttura interamente dedicata al Covid. È l'ospedale "Vittorio Emanuele II" di Bisceglie, da subito individuato come ospedale dedicato ai pazienti affetti da Coronavirus della Asl Bt. Nello stesso ospedale è attualmente ricoverato anche l'unico coratino contagiato dal Covid-19.

«L'intero ospedale è stato rifunzionalizzato alla luce delle nuove esigenze - dice Alessandro Delle Donne, Direttore Generale Asl Bt - il Pronto Soccorso dedicato è stato spostato in un'area dotata di 8 posti letto a pressione negativa e di ulteriori 10 posti letto dotati di monitor per la rianimazione».

L'Unità operativa di Malattie Infettive è dotata di 20 posti letto a cui si aggiungono i posti letto di medicina, chirurgia, ortopedia, pediatria e ostetricia riconvertiti per l'assistenza ai pazienti Covid. Tutto l'ospedale è stato tempestivamente dotato di tecnologie e apparecchiature in grado di sostenere le attività cliniche.

Lascia il tuo commento
commenti