La cerimonia di benvenuto si è svolta l'8 febbraio scorso

Dodici studenti peruviani ospiti della comunità scolastica del Polo Liceale

Gli studenti del Liceo "Raimondi" di Lima, ospiti nelle famiglie degli studenti del Polo Liceale, seguiranno le lezioni insieme ai loro compagni italiani e nel pomeriggio visiteranno le bellezze del nostro territorio

Attualità
Terlizzi venerdì 21 febbraio 2020
di La Redazione
Dodici studenti peruviani ospiti della comunità scolastica del Polo Liceale
Dodici studenti peruviani ospiti della comunità scolastica del Polo Liceale © polo liceale

La comunità scolastica del Polo Liceale “Licei Sylos-Fiore” di Terlizzi ha recentemente accolto una delegazione di dodici studenti peruviani del prestigioso Liceo "Raimondi" di Lima accompagnati dalla docente Caterina Suzzi.

La cerimonia di benvenuto si è svolta sabato 8 febbraio nell'auditorium dell'istituto di Viale Gramsci, introdotta dagli inni peruviano e italiano eseguiti al violino dalla studentessa Florangela D’Elia e dai saluti di benvenuto del dirigente scolastico Anna Maria Allegretta e dei rappresentati d’istituto.

"L’interscambio scolastico tra le due scuole, giunto alla sua seconda edizione, è un’esperienza che pone tra i suoi principali obiettivi il confronto fra culture, lingue, stili di vita, sistemi scolastici, ma anche quello di rendere gli studenti sensibili alle tematiche mondiali e consapevoli della propria identità culturale e del valore di quella altrui - si legge in una nota del Polo -. L’intero progetto è stato ideato dalla professoressa Annalisa Marinelli, che ne ha curato l’organizzazione e lo svolgimento con passione e dedizione".

Gli studenti peruviani, ospiti nelle famiglie degli studenti del Polo Liceale, seguiranno le lezioni insieme ai loro compagni italiani e nel pomeriggio visiteranno le bellezze artistiche, naturalistiche e siti di interesse culturale del nostro territorio. Nell’ampio e articolato programma di soggiorno messo a punto dall’istituto terlizzese sono previsti anche focus e dibattiti su temi di interesse comune, incontri con docenti dell’Università degli Studi di Bari, momenti di socializzazione e svago.

"Il soggiorno di studio in un altro Paese, il rapporto di dialogo e di amicizia e la costruzione di relazioni con coetanei che vivono in un'altra parte del mondo rappresentano per gli studenti un’esperienza ricca di stimoli che potranno essere rielaborati nel tempo e che segnano in maniera indelebile i protagonisti dell’esperienza", continua la nota del Polo Liceale. "La scelta del Polo Liceale di proporre l’interscambio scolastico è coerente con la vision dell’Istituto, che promuove l’internazionalizzazione dell’educazione e la mobilità studentesca come opportunità straordinarie nella formazione degli studenti".

Lascia il tuo commento
commenti