Sicurezza stradale

Arrivano gli autovelox sulla Terlizzi-Molfetta

Per 15 settimane consecutive, i vigili urbani di Molfetta avranno in dotazione degli autovelox che saranno posizionati in varie arterie del territorio molfettese

Attualità
Terlizzi mercoledì 05 febbraio 2020
di La Redazione
Strade sicure
Strade sicure © n.c.

L'amministrazione comunale di Molfetta ha varato il piano "Strade sicure", in collaborazione con la sua polizia locale.

Per scongiurare gli incidenti dovuti alla forte velocità e per innalzare il livello di sicurezza stradale, per 15 settimane consecutive, i vigili urbani avranno in dotazione degli autovelox che saranno posizionati in varie arterie, tra cui la strada provinciale 112 tra Molfetta e Terlizzi, ma anche via Ruvo, via Bisceglie e la SS16bis, oltre che la Molfetta-Giovinazzo.

"Abbiamo individuato - spiega il Comandante della Polizia Locale Giovanni Di Capua.- una serie di punti dove effettueremo rilevazioni con apparecchiature Autovelox omologate e regolarmente tarate cercando di intervenire per prevenire gli eccessi di velocità all'origine di questi incidenti stradali".

Lascia il tuo commento
commenti
I commenti degli utenti
  • Mario ha scritto il 07 febbraio 2020 alle 09:18 :

    Parole Parole solo parole.. Li vicino non veniva la rotatoria? Rispondi a Mario

  • Tempesta Alberto ha scritto il 06 febbraio 2020 alle 16:55 :

    Mi chiedo perchè il comandante Di Capua ed il sindaco Gemmato non hanno attivato lo stesso piano di sicurezza sulle strade del territorio Terlizzese (Via Ruvo -Via Molfetta - Via Mariotto - SS 122 - via Giovinazzo e via Sovereto) ????? Il suddetto piano, oltre che prevenire incidenti, servirebbe a rimpinguare le Casse Comunali. Rispondi a Tempesta Alberto

  • Ivan Ciannamea ha scritto il 05 febbraio 2020 alle 20:48 :

    Fanno cassa servono soldi per sistemare le strade!!! Rispondi a Ivan Ciannamea

    De Sario Michele ha scritto il 07 febbraio 2020 alle 06:46 :

    caro Ivan, per te e per chi ragiona come te, mi dispiace dire che quando c'é di mezzo la sicurezza di ognuno di noi, tutto ciò che può servire torna utile a garantire la vita. Percui, ben vengano questi strumenti. Tra l' altro che siano o meno piazzati sulle "nostre" strade, sei tenuto, anzia siamo tenuti a rispettare i limiti di velocità...................comunque!!!! Riflettete su questo. Rispondi a De Sario Michele