​Lunedì 9 dicembre, alle ore 19

"Dai vita ai sogni": gli studenti del Polo Liceale parlano della loro esperienza in Perù

Dopo i saluti del dirigente scolastico, Anna Maria Allegretta, e del sindaco, Ninni Gemmato, interverranno Monsignor Nicola Girasoli, Nunzio Apostolico in Perù, e Mario Loizzo, Presidente del Consiglio Regionale pugliese

Attualità
Terlizzi domenica 08 dicembre 2019
di La Redazione
polo liceale
polo liceale © n. c.

Lunedì 9 dicembre, alle ore 19, presso l’Auditorium del Polo Liceale terlizzese si svolgerà l'incontro "Dai vita ai sogni", in cui i docenti e gli studenti del Polo Liceale parleranno della loro esperienza di volontariato in Perù, svoltasi l'estate scorsa.

"Scenderanno in campo i sogni e le emozioni dei dieci studenti che hanno trascorso la loro estate in Perù, ma anche l’importanza di fare rete tra le Istituzioni, la necessità di reciprocità e dialogo della scuola con il mondo politico, sociale ed economico", si legge in un comunicato dell'istituto scolastico.

"'Formare teste ben fatte': è questa la missione del polo liceale Licei Sylos – Fiore, che, promuovendo il progetto 'Dai vita ai sogni' alla sua seconda edizione, ha scelto coraggiosamente di sviluppare non solo le competenze dei suoi alunni, ma soprattutto di preparali a comprendere (dal latino cumprehendere), a farsi carico, a prendere posizione, ad essere coraggiosi, generosi, intraprendenti, a coltivare la propria umanità. Un efficace esempio di Service Learning in cui le competenze sono orientate a una cittadinanza attiva e responsabile", continua la nota.

Dopo i saluti del dirigente scolastico, Anna Maria Allegretta, e del sindaco, Ninni Gemmato, interverranno Monsignor Nicola Girasoli, Nunzio Apostolico in Perù, Mario Loizzo, Presidente del Consiglio Regionale pugliese, Giuseppina Lotito, Dirigente dell’Ufficio Scolastico Regionale, Annalisa Marinelli, referente scolastico dei progetti d’internazionalizzazione, Isabella Mastrorilli, docente di lingue. Le performance musicali e coreutiche saranno a cura dei liceali sotto l’attenta regia del Maestro Vincenzo Cantatore.

L'incontro è aperto alla cittadinanza è invitata.

Lascia il tuo commento
commenti