La nota

«Emiliano dica una parola definitiva sul progetto dell'Ospedale Unico»

Il coordinamento del progetto "Ospedale Unico del nord barese" diffonde una nota per promuovere la raccolta firme a favore dell'applicazione della Carta di Ruvo, che si terrà nella città premurgiana il 10 ottobre

Attualità
Terlizzi lunedì 07 ottobre 2019
di La Redazione
«Emiliano dica una parola definitiva sul progetto dell'Ospedale Unico»
«Emiliano dica una parola definitiva sul progetto dell'Ospedale Unico» © n. c.

Il coordinamento del progetto "Ospedale Unico del nord barese" diffonde una nota per promuovere la raccolta firme a favore dell'applicazione della Carta di Ruvo, che si terrà nella città premurgiana - a Palazzo Caputi - il 10 ottobre prossimo.

"Che ne è della Grandi Promesse di tre anni fa sull'Ospedale Unico? - esordisce il comunicato -. La Carta di Ruvo, firmata con tanta enfasi, con palpitante partecipazione nel palazzetto gremito - il Manifesto della Partecipazione prima ancora che la Partecipazione diventasse legge regionale - fu o no patto trasparente di gentiluomini in rappresentanza di istituzioni e Società Civile?

Il coordinatore attuale del progetto, Mario Albrizio, ha intervistato Spaccavento in merito alle prospettive dell'Ospedale Unico (video in allegato): "Fu impegno solenne da mantenere, come tutti abbiamo creduto? E se lo fu, come senz'altro lo fu, è questo il momento più adatto per mantenere gli impegni presi. Abbiamo invitato i due protagonisti, Michele Emiliano e Felice Spaccavento, a dire una parola definitiva. Ecco come risponde il dottor Spaccavento, il fondatore del Progetto oggi diretto da Mario Albrizio, il quale ha sollecitato l'incontro e che è andato a intervistarlo per voi".

L'appuntamento è alle ore 18.30 a Palazzo Caputi, a Ruvo.

Lascia il tuo commento
commenti