Domenica l'assemblea dell'associazione ambientalista

Il terlizzese Guastamacchia eletto nel direttivo regionale di Legambiente

Il 15 settembre scorso a Bari si è tenuto il XII Congresso di Legambiente Puglia, aperto ai delegati dei cinquanta circoli locali, per l'approvazione del documento congressuale e per il rinnovo dell'organigramma

Attualità
Terlizzi martedì 17 settembre 2019
di La Redazione
Il terlizzese Guastamacchia nel direttivo regionale di Legambiente
Il terlizzese Guastamacchia nel direttivo regionale di Legambiente © legambiente

Domenica 15 settembre all'Hotel Palace di Bari si è tenuto il XII Congresso di Legambiente Puglia, aperto ai delegati dei cinquanta circoli locali, per l'approvazione del documento congressuale e per il rinnovo degli organi direttivi.

In rappresentanza del circolo terlizzese ha partecipato Michelangelo Guastamacchia, presidente dell'associazione.

Approvato, al termine del dibattito, il documento congressuale "Il tempo del coraggio", che definisce obiettivi e strategie per il prossimo quadriennio, tra cui - afferma un comunicato di Legambiente - "la sfida per una Puglia rifiuti free, la depurazione come risorsa per l'economia circolare, azioni per città più verdi, promozione della mobilità sostenibile".

Eletti gli organi direttivi: Francesco Tarantini, recentemente nominato alla guida dell'Ente Parco Nazionale dell'Alta Murgia, è stato confermato alla presidenza di Legambiente Puglia, mentre Ruggero Ronzulli è stato eletto nuovo direttore regionale.

Eletti, infine, i componenti del consiglio direttivo regionale, tra i quali figura Michelangelo Guastamacchia, presidente del Circolo di Terlizzi "Amici di Vito e Clara". Così il terlizzese: "Innanzitutto esprimo le congratulazioni mie e del circolo che rappresento a Francesco Tarantini, che abbiamo fortemente voluto nuovamente alla guida di Legambiente Puglia, per gli eccellenti risultanti raggiunti nel corso dei suoi 12 anni di presidenza, in particolare nell'ultimo quadriennio, con i numerosi progetti e campagne condotte: due fra tutte, 'Puglia Fishing For Litter', protocollo che incentiva la raccolta dei rifiuti provenienti dalle imbarcazioni, e 'H2Oro', il nuovo percorso didattico nelle scuole sulla depurazione dei reflui. Auguro anche buon lavoro al neo direttore Ruggero Ronzulli, certo che saprà coordinare al meglio l'attività dell'associazione - osserva Michelangelo Guastamacchia - La mia elezione nel Consiglio Direttivo mi lusinga ed esprime evidentemente apprezzamento per l'operato del circolo terlizzese. Sarà il nostro territorio ad essere rappresentato nel Direttivo regionale", continua Guastamacchia.

"È stata, infine, l'occasione per lo scambio di buone pratiche fra i circoli presenti. Insomma, una giornata intensa, un importante momento di democrazia e di confronto. Chiudo con un proverbio giapponese, mutuato dall'intervento di Francesco Tarantini, che credo rappresenti appieno la realtà e lo spirito di Legambiente: "Una singola freccia si rompe facilmente, ma non dieci frecce tenute assieme", conclude.

Lascia il tuo commento
commenti