Le rassicurazioni

Gemmato: «Non ho ritenuto necessario chiudere le scuole»

Il sindaco: «Immediatamente dopo la scossa di terremoto ci siamo accertati che i dirigenti scolastici avessero attuato i protocolli di sicurezza all’interno delle scuole, disponendo l’evacuazione degli edifici»

Attualità
Terlizzi martedì 21 maggio 2019
di La Redazione
Forte scossa in città, evacuate le scuole
Forte scossa in città, evacuate le scuole © terlizzilive

«Subito dopo il sisma abbiamo predisposto sopralluoghi tecnici in tutte le scuole cittadine, siamo stati e restiamo ancora in costante contatto con la sala operativa della Prefettura di Bari e con la Protezione Civile per ogni aggiornamento connesso al terremoto di questa mattina». È quanto affermano il sindaco Ninni Gemmato e l’assessore alla Sicurezza Gioacchino Allegretti illustrando le attività di monitoraggio in corso a seguito del sisma registrato alle ore 10.13 di martedì 21 maggio.

«Immediatamente dopo la scossa di terremoto ci siamo accertati che i dirigenti scolastici avessero attuato i protocolli di sicurezza all’interno delle scuole, disponendo l’evacuazione degli edifici e mettendo in sicurezza gli alunni nei punti di raccolta previsti: non si sono registrate criticità particolari, ringrazio i dirigenti scolastici per la proficua collaborazione», afferma il sindaco. «Non ho ritenuto necessario ordinare la chiusura delle scuole e anche dalla Prefettura non sono state date indicazioni in tal senso. I sopralluoghi sono ancora in corso in altri edifici pubblici da parte sia dei tecnici comunali, sia degli agenti della polizia locale».

Lascia il tuo commento
commenti
I commenti degli utenti
  • Nicola ha scritto il 21 maggio 2019 alle 18:37 :

    Dai sindaco Rispondi a Nicola

  • Anna Doria ha scritto il 21 maggio 2019 alle 14:02 :

    Comunque non è corretto nei confronti degli insegnanti ma soprattutto dei ragazzi. Per la forte scossa molto si sono sentiti male Rispondi a Anna Doria