Ottava edizione della manifestazione

Ismaele La Vardera de "Le Iene" al Festival per la Legalità

L'inviato del noto programma tv è noto per essersi candidato alle elezioni comunali di Palermo del 2017 ed aver registrato l'intera campagna elettorale con una telecamera nascosta

Attualità
Terlizzi sabato 20 aprile 2019
di La Redazione
ismaele la vardera
ismaele la vardera © n. c.

Una "Iena" ospite dell'ottava edizione del Festival per la Legalità organizzata dall'omonima associazione terlizzese.

Si tratta di Ismaele La Vardera, autore del lungometraggio "Il Sindaco, Italian Politics for Dummies", documentario fatto con le riprese video di una vera campagna elettorale, che ha avuto per protagonista lo stesso inviato del noto programma tv di Italia Uno, il quale alle elezioni comunali di Palermo del 2017 si è effettivamente candidato sindaco, registrando con una telecamera nascosta la propria campagna elettorale.

La Vardera nasce nel 1993 a Palermo, dove inizia a praticare il giornalismo a cavallo tra il liceo e l'università. La svolta della sua carriera è l'incontro con Pino Maniaci e la collaborazione con Telejato, dal 2013. Il lavoro svolto da Ismaele conquista lo scenario nazionale per un servizio realizzato nel 2014 su delle irregolarità nel voto delle europee a Villabate, inchiesta tv che porterà alle dimissioni di tutta la giunta della cittadina siciliana. Il servizio viene ripreso da "Le Iene" e diventa così di grande dominio: in quell'anno La Vardera pubblica il libro "Le piccole cose fanno la differenza", con la prefazione di Lirio Abate.

Nel 2015 fonda l’"Associazione Nazionale per le Verità Scomode", una sorta di rete dove si mettono in contatto più figure professionali unite dalla lotta alla mafia. Sempre nello stesso anno poi La Vardera entra a far parte del cast della trasmissione di Italia Uno "OpenSpace", per poi iniziare anche a collaborare con "Le Iene" realizzando diversi servizi per lo storico programma Mediaset.

A gennaio 2017 poi la decisione di scendere in politica, candidandosi a sindaco di Palermo con la lista Centrodestra per Palermo, assieme a Fratelli d’Italia e Noi con Salvini. Le elezioni amministrative non vanno molto bene per La Vardera: la sua lista ottiene solo 7.000 voti circa, pari al 2,59%, rimanendo così fuori dalla composizione del consiglio comunale, vista la soglia di sbarramento fissata al 3%.

La Vardera però, durante la campagna elettorale, va in giro accompagnato costantemente da un cameraman, il quale filma e registra di nascosto gran parte degli incontri e delle situazioni, tenendo all’oscuro i suoi candidati e referenti politici.

Dopo più di un anno è uscito nelle sale "Italian Politics for Dummies", letteralmente “politica italiana per principianti”, docufilm prodotto da Davide Parenti, patron de "Le Iene".

Il Festival per la Legalità si svolgerà a maggio.


Lascia il tuo commento
commenti