L'11 novembre

A Bim Bum Bam c'è ″Maria delle Caramelle″

​Per il secondo anno consecutivo la Ludoscuola porta in scena il teatro per bambini con una rassegna di quattro spettacoli caratterizzati da differenti forme espressive

Attualità
Terlizzi sabato 10 novembre 2018
di La Redazione
maria filograsso
maria filograsso © n. c.

Per il secondo anno consecutivo la Ludoscuola BimBumBam porta in scena il teatro per bambini con una rassegna di quattro spettacoli caratterizzati da differenti forme espressive e linguaggi, dal teatro di narrazione alle ombre cinesi, dalla commedia dei burattini alle esibizioni dei muppets.

Si inizia l'undici novrembre prossimo con l'attrice e pedagoga teatrale Maria Filograsso, che porterà in scena lo spettacolo di narrazione "Marietta delle Caramelle".

"Marietta delle caramelle è un personaggio ogni volta diverso, un folletto, una principessa o un animaletto che racconta storie ai bambini - si legge in una nota della Ludoscuola -. Favole della tradizione classica e non solo, giocate colorate e animate con i bambini stessi: Prezzemolina, Allegra, Il Re Carnevale e sua sorella Quaresima, Cennerè, Teresìn, Morello, Cappuccetto Rosso solo alcuni dei personaggi di queste favole animate che diventano strumento per crescere, imparare riflettere; favole raccontate ai bambini 'all’us andich!' (all'uso antico, n.d.r.)".

"Ogni favola è raccontata con uno scopo didattico preciso, il teatro è pratica attiva d’insegnamento, il momento della narrazione teatrale è una forma di linguaggio e di comunicazione ludica diretta e di forte interesse per i bambini", afferma Maria Filograsso, "un momento speciale d’intrattenimento ludico ma soprattutto di ascolto vivo che attraversa il gioco condiviso per diventare monito e apprendimento etico e sociale. Partecipare, fiabare, ma soprattutto imparare“.

Maria Filograsso, dottoressa in filosofia con una tesi sperimentale sul teatro poetico di immagine, è attrice, regista ed esperta di pedagogia dell’arte. Diplomatasi presso il Sat (Scuola d’Arte Teatrale) di Torino, ha conseguito due master presso Itaca (International Theatre Accademy of the Adriatic) in “Tecniche e Metodologie delle Arti drammatiche” e “Pedagogia e regia teatrale”. Attualmente è docente di recitazione presso “Barletta Art Academy” e insegna teatro e scrittura creativa per la riabilitazione e l’inclusione sociale presso Centri diurni, Residenze per la misura di sicurezza, Centri di igiene mentale della ASL BT.

Lascia il tuo commento
commenti