La lettera aperta

Festa Patronale, il Comitato: «Grazie a chi ha reso possibile la buona riuscita dei festeggiamenti»

Il bilancio dei festeggiamenti dopo due anni di stop

Attualità
Terlizzi giovedì 28 aprile 2022
di La Redazione
La festa patronale della Madonna di Sovereto
La festa patronale della Madonna di Sovereto © Pasquale Lorusso

Con una lettera aperta rivolta alla cittadinanza, il Comitato Feste Patronali di Terlizzi intende ringraziare quanti hanno reso possibile la buona riuscita dei festeggiamenti in onore della Santa Patrona e ripercorrono le tappe di una entusiasmante e ritrovata festa patronale. Di seguito quanto scritto dal comitato. 

È trascorso già qualche giorno dal 23 aprile: è stato davvero incredibile esser riusciti nell’intento di offrire alla comunità terlizzese grandiosi festeggiamenti in onore di Maria SS. di Sovereto. L’intero staff del Comitato Feste Patronali si è commosso nel vivere insieme a tantissimi fedeli l’intera giornata, dalla mattina sino alla sera. Il cuore è esploso di gioia nell’assistere a una partecipazione così profondamente sentita sia per le piazze e le vie di Terlizzi sia nel borgo di Sovereto.

Il Presidente Carmine D’Aniello, la Vicepresidente Maria Teresa de Scisciolo e l’Economo Luigi Dell’Aquila, sostenuti strenuamente dai numerosi e volenterosi componenti del Comitato, sono grati a tutta la popolazione per aver manifestato in maniera calorosa il sentimento di devozione verso la Nostra Compatrona. Il duro lavoro è stato ampiamente ripagato dall’atmosfera di gaudio che solamente una comunità intimamente coinvolta può contribuire a creare. Il Comitato ci tiene, in particolare, a esprimere vivi ringraziamenti non solo ai credenti che hanno potuto condividere in presenza la loro adorazione verso la Beata Vergine, ma anche a tutti coloro che hanno reso possibile il raggiungimento di un risultato importante dopo circa due anni di stasi.

L’obiettivo di regalare una Festa così corposa ha richiesto l’impegno di diversi organi, affinché tutto potesse svolgersi per il meglio.

Il Comitato ringrazia l’Amministrazione comunale e il Clero per aver seguito passo passo la pianificazione dei vari momenti celebrativi. Inoltre, mostra gratitudine nei confronti delle moltissime attività imprenditoriali, artigianali e commerciali che si sono spese con gli sponsor nel sostenere economicamente le azioni poste in essere. La riconoscenza va, poi, ai complessi bandistici che hanno conferito un clima di solennità e di allegria alle varie tappe del percorso religioso. Non può nemmeno mancare un sincero ringraziamento al Comandante dei Carabinieri della Tenenza di Molfetta e Terlizzi che è stato presente unitamente al Battaglione dei Carabinieri di Bari in modo significativo, garantendo la sicurezza e la serenità necessarie; a loro, si sono affiancati la Polizia Locale e i volontari delle associazioni Polizia di Stato e Carabinieri. Non da meno, è doveroso ringraziare anche i dipendenti della Sanb che si sono adoperati per assicurare l’igiene urbana.

Infine, siamo stati lieti di accogliere nella nostra comunità anche la delegazione di Rivello che, con l’ausilio importante delle Pro Loco locali e delle Unpli, ha omaggiato in veste istituzionale la Madonna di Sovereto. Carico di entusiasmo e di energie positive, il Comitato Feste Patronali proseguirà a partire dai prossimi giorni con la programmazione della Festa Maggiore di agosto 2022 che vedrà come protagonista il maestoso Carro Trionfale.

A tal proposito, sarà premura dello stesso Comitato chiedere un incontro all'Amministrazione comunale terlizzese per valutare insieme lo stato di utilizzabilità delle varie parti costitutive del Carro, dato il suo stato di fermo durante il biennio della pandemia. Si procederà, dunque, ove necessario, con l'effettuare eventuali interventi di manutenzione così da assicurare che la sfilata della macchina da festa avvenga in condizioni di totale prudenza e cautela.

 

Lascia il tuo commento
commenti