L'annuncio del sindaco

Dall'11 ottobre parte il servizio mensa: come funziona il servizio digitale

Le domande potranno essere effettuate attraverso la sezione "Mensa Scolastica" accessibile sul sito internet del Comune di Terlizzi

Attualità
Terlizzi venerdì 24 settembre 2021
di La Redazione
Mensa scolastica
Mensa scolastica © Unsplash

Aperte le iscrizioni relative al servizio di refezione scolastica per l'anno scolastico appena cominciato, nelle scuole dell’infanzia e nelle classi a tempo pieno della scuola primaria. La mensa comincerà l'11 ottobre, annuncia il sindaco Gemmato. 

Le domande potranno essere effettuate attraverso la sezione "Mensa Scolastica" accessibile sul sito internet del Comune di Terlizzi, cliccando sull’apposito pulsante collegato al seguente link: https://www.schoolesuite.it/default1/TERLIZZI.

Dopo il login, ad iscrizioni aperte, si visualizzerà sulla sinistra il link “Iscrizioni Online” e cliccando su iscrizioni online, si aprirà la pagina in cui si potrà accedere per procedere con l’scrizione al servizio di mensa scolastica a.s. 2021/2022. Tutto funzionerà attraverso la app gratuita "Spazioscuola" con la quale si potranno visualizzare il numero dei pasti consumati, gli addebiti, le ricariche effettuate e si potranno effettuare le disdette dei pasti o persino richiedere un pasto in bianco (senza condimenti).

Il primo passo dunque è scaricare gratuitamente l'app "Spazioscuola" sul proprio dispositivo mobile (smartphone o tablet) dagli store Google Play Store (dispositivi Android) e App Store Apple (dispositivi iOs). Al primo utilizzo dell'app Spazioscuola è necessario inserire il seguente codice di attivazione: 1349358563. Successivamente basterà accedere alla app Spazioscuola inserendo gli stessi username e password scelti al momento dell’iscrizione sul sito comunale. Ogni giorno la app assegna automaticamente la presenza in mensa di ciascun alunno, ovviamente sempre in base al calendario scolastico effettivo (quindi, per esempio, nei giorni festivi non verrà addebitato alcun pasto). In caso di assenza per uno o più giorni, i genitori dovranno: accedere alla App inserendo username e password; cliccare sulle quattro barrette orizzontali in alto a sinistra della home page; selezionare la voce Assenze/Pasto in bianco; selezionare la voce Servizio Mensa per visualizzare il calendario; cliccare sulle date di riferimento che si vogliono modificare e cliccare ancora per modificare il segno di colore verde (che significa pasto prenotato) in una spunta di colore rosso (in caso di assenza dell’alunno e disdetta del pasto) o di colore giallo (in caso di richiesta di pasto in bianco). Una volta fatte le modifiche bisogna cliccare sulla voce Conferma per inviarle al sistema centrale. Ogni giorno è possibile effettuare una disdetta o prenotare un pasto in bianco entro le ore 08.45. Il costo del pranzo verrà addebitato qualora il genitore non dovesse segnalare l'assenza del proprio figlio.

A partire dal primo ottobre 2021, le iscrizioni relative al servizio de quo, potranno essere effettuate solo ed esclusivamente se muniti di SPID e/o CIE (Circolare INPS 572/2021). Gli uffici dei Servizi Sociali sono disponibili per qualunque chiarimento o assistenza telefonica chiamando al seguente numero: 0803542086. I genitori potranno pagare i pasti telematicamente attraverso pagoPA. Le famiglie con più minori pagheranno il servizio mensa nel seguente modo: per il primo figlio il ticket giornaliero sarà addebitato in base alla fascia di reddito Isee di appartenenza, il secondo figlio pagherà la quota fissa di 0,71 euro e il terzo figlio pagherà la somma pari a euro 0,52. Sarà possibile ricaricare il proprio conto mensa direttamente nella sezione online Mensa Scolastica sul sito comunale oppure attraverso la App Spazioscuola. Allo stesso modo si potranno visualizzare direttamente su smartphone/tablet il numero dei pasti consumati, le ricariche effettuate, gli addebiti e la corretta registrazione delle assenze.  

Lascia il tuo commento
commenti