In tutta la Puglia

Vaccinazione anti-Covid, da domani si parte con il personale scolastico e gli over 80

Le operazioni saranno coordinate dalle Asl provinciali d’intesa con i Comuni

Attualità
Terlizzi venerdì 19 febbraio 2021
di La Redazione
Vaccinazione a Noicattaro
Vaccinazione a Noicattaro © Asl Bari

In tutta la Puglia, tra sabato 20 e lunedì 22 febbraio, inizierà la vaccinazione del personale scolastico e dei cittadini di età over 80 contro il Covid-19. Le operazioni saranno coordinate dalle Asl provinciali d’intesa con i Comuni.

«Si tratta di uno sforzo corale senza precedenti messo in campo dalla sanità pugliese in collaborazione con tutti i Comuni - dichiara l’assessore alla Sanità Pier Luigi Lopalco - vista anche la difficoltà di maneggiare vaccini che devono essere conservati e trattati con precisione. Uno sforzo che necessita della collaborazione di tutti anche nell’affrontare gli inevitabili inconvenienti nel rodaggio della macchina. L’augurio è che si possa contare via via sempre su nuove dosi di vaccino, in modo da allargare la platea nel minor tempo possibile. Nel frattempo, occorre ricordare che anche i vaccinati devono mantenere le precauzioni previste per legge e dal buonsenso: distanziamento sociale, igiene delle mani, uso delle mascherine».

Personale scolastico. Asl Bari apre le vaccinazioni del personale scolastico sabato 20 febbraio, alle 9, a Bari nel Palacarbonara in via Fratelli De Filippo. Si comincia con 800 tra insegnanti e personale ATA delle scuole comunali della città. Le vaccinazioni proseguiranno nei giorni successivi secondo il calendario prestabilito, coinvolgendo il personale scolastico anche delle scuole statali. Nella Asl Bat domenica 21 alle 8.30 prende il via la vaccinazione del personale scolastico a Barletta (Palazzetto dello sport), Trani (Palazzetto dello sport) e Andria (Centro “Dopo di Noi”). 

Over 80. Lunedì 22 febbraio iniziano le vaccinazioni dei cittadini over 80, prenotati in questi giorni sulle piattaforme dei Cup, del FarmaCup e del sito sanita.puglia.it. Alle 18 di oggi, 131mila500 cittadini over 80 si sono prenotati sulle varie piattaforme: il target da raggiungere è di duecentomila cittadini. La Asl di Bari ha predisposto ambulatori, centri distrettuali e strutture comunali, che partiranno con le somministrazioni del vaccino lunedi 22 febbraio dalle ore 15. Per quanto riguarda le vaccinazioni domiciliari riservate agli over 80 impossibilitati a spostarsi dal proprio domicilio: gli utenti al momento della prenotazione hanno ricevuto un coupon che conferma la presa in carico della loro richiesta di vaccinazione domiciliare. Nel coupon compare una data unica per tutti, generata automaticamente dal sistema che non è la data di effettuazione della vaccinazione, come già precisato in precedenti comunicazioni. I vaccinandi saranno contattati attivamente dal servizio sanitario per via telefonica, al recapito indicato nella pre adesione, per fissare la data e l’orario effettivi della vaccinazione a domicilio. La Asl Bat ha predisposto 10 sedi vaccinali, una per ogni comune, e inizierà le vaccinazioni degli over 80 a partire da lunedì 22 alle ore 15.

Lascia il tuo commento
commenti