Festival dei Popoli del Mediterraneo: è il giorno dei terlizzesi A3

Questa sera presso il Teatro Mediterraneo di Bisceglie.

Cultura
Terlizzi giovedì 26 luglio 2007
di La Redazione
© n.c.

È tutto pronto. Gli A3, l’ormai noto gruppo di musica etnica terlizzese, giovedì 26 Luglio, parteciperanno all’undicesima edizione della famosa rassegna artistico-culturale unica in tutta Italia per la sua capacità di unire culture diverse, accomunate da un mare, il Mediterraneo.

Stiamo parlando del Festival dei Popoli del Mediterraneo di Bisceglie. Gli A3, dopo aver visto l’esibizione in questi giorni di gruppi provenienti da tutto il bacino del Mediterraneo (Mizan e Faraualla -gruppi pugliesi di ormai fama nazionale-, Alexian Group, Musiko Shima) saliranno sul palco dove nelle passate edizioni hanno calcato la scena artisti come Peppe Barra, Avion Travel, Teresa de Sio, Khaled.

Insieme alla 14° edizione del Festival “Alexian and international Friends”, con gli A3 protagonisti a Lanciano negli ultimi giorni di Ottobre, quello del Festival biscegliese è un altro passo importante per questo gruppo che a soli cinque mesi dalla sua nascita, è riuscito ad entrare in un ambiente difficile come quello della musica etnica affermandosi a testa alta, presentando pezzi inediti come “Il passo del brigante” e “Tradizione Sud”, “Libertà pizzicata” (brano per chitarra battente) nell’entourage della musica popolare nazionale (Marcello Vitale, Ambrogio Sparagna, Alfonso Toscano, Cip e Radici del suono di Roma e tanti altri…).

Il gruppo è composto da Fabio Bagnato (chitarra battente – voce), Walter Bagnato (fisarmonica – pianoforte – voce), Pasquale Lamparelli (tamburello – tammorra – voce), Domenico Mininni (cajon – cassa – darabouka – bendir – congas), Nico Cipriani (basso elettrico – voce) , e la bellissima Rossella di Terlizzi (danza). A rendere il progetto ancora di più virtuoso ed unico nel suo genere, l’entrata stabile nel gruppo del musicista ruvese Livio Minafra alla fisarmonica.

Lascia il tuo commento
commenti