Sacchi di rifiuti bruciati (Leggi l'articolo)

L'associazione: «La zona nota che prima era rinomata, ora è diventata la più grande discarica a cielo aperto di Terlizzi, dove ladri, ricettatori e recuperatori di ferro abbandonano rifiuti di ogni genere»