Sabato, tutta la giornata

"A T'rrezz Vecchie", una festa di quartiere nel cuore del borgo antico

La organizzano la Ludoscuola Bim Bum Bam e l'azienda agricola Adotta Un Orto in collaborazione con la galleria d'arte Ra

Terlizzi giovedì 14 settembre 2017
di La Redazione
via de Napoli
via de Napoli © google

Una festa di quartiere nel cuore del borgo antico.

La organizzano la Ludoscuola Bim Bum Bam e l'azienda agricola Adotta Un Orto in collaborazione con la galleria d'arte Ra.

"A Terrezz Vecchie" sarà - dicono i promotori dell'iniziativa - "un’occasione per stare insieme, grandi e piccini, e vivere il centro storico" della nostra cittadina. L'appuntamento è per sabato 16 settembre nella centrale Via Michele De Napoli.

Proprio in via De Cristoforis, nel ventre di Terlizzi vecchia, sorge l'Edicola RaRa di Paolo De Santoli, che con alcuni studenti dell’istituto d’arte “Federico II” di Corato sta realizzando un progetto di pittura di strada, su porte e mura che sarà continuato - live - per l'occasione.

Vasto e vario il programma, che inizierà alle 11 con le bancarelle d’artigianato ed agricoltura biologica a km 0, che resteranno aperte tutta la giornata. Alle 13 e 30 tutti a tavola con un pranzo preparato da Adotta Un Orto, un momento di convivialità e socialità aperto a chiunque voglia aggregarsi. Si prosegue alle 17 con attività ludiche a cura della Ludoscuola Bim Bum Bam , che proporrà “I giochi dei nostri nonni”, un momento di riscoperta degli svaghi e dei passatempi con cui i bimbi e i ragazzini del secolo scorso animavano le strade del centro storico quando era sgombro di autoveicoli. Gli organizzatori hanno anche predisposto una mostra a tema.

Alle 18 e 30 i giochi continuano con la “Grande Pignata”, seguita dalla presentazione delle attività della nuova stagione 2017-2018 della Ludoscuola. Graziie ad alcuni dei protagonisti dei corsi semestrali di Bim Bum Bam (l’attore Giulio Bufo, la burattinaia Angela Faniello, l’artista Vanina Savorè), i presenti potranno manipolare e giocare con l’argilla, assistere a spettacoli teatrali e di burattini e partecipare a tante altre attività.

Durante la serata è prevista la degustazione di pettole calde, gustose bruschette e peperone crusco di Senise e l'accompagnamento musicale dell’"Ensemble spontaneo di musica popolare" che suonerà pizziche, tarante e tammurriate del Sud Italia.

Lascia il tuo commento
commenti
Le più commentate
Le più lette