Si tratta del primo dei due lotti previsti per quest’anno

Manutenzione straordinaria delle strade, via libera al primo lotto da 500 mila euro

La giunta comunale ha approvato il progetto preliminare

Politica
Terlizzi sabato 14 luglio 2018
di La Redazione
Lavori di asfaltatura
Lavori di asfaltatura © n.c.

Via libera al rifacimento delle strade. La giunta comunale ha approvato il progetto preliminare per la manutenzione straordinaria delle strade per un importo di 500 mila euro.

Si tratta del primo dei due lotti previsti per quest’anno, ciascuno per un importo di 500 mila euro. Nel 2019 sarà investito un altro milione di euro e lo stesso nel 2020, sempre per la manutenzione straordinaria delle strade interne.

«Il primo lotto di importo pari a 500 mila euro riguarderà il rifacimento di via Garibaldi, via Bovio, via Nicola Quercia e via Cairoli» spiega l’assessore ai Lavori Pubblici, Franco Tesoro. «Il progetto preliminare approvato dalla giunta prevede la rimozione del vecchio asfalto e il rifacimento ex novo dell’intera sede stradale, compreso il massetto sottostante. In alcuni tratti sistemeremo anche i marciapiedi. Addio dunque a buche e avvallamenti che rischiano di causare disagi alla circolazione».

L’assessore alle Manutenzioni, Fedele Dimitrio, fa notare che «parallelamente inizieranno i lavori di manutenzione ordinaria delle strade grazie ad altri 100 mila euro stanziati per il 2018 dall’amministrazione comunale, che si sommano ai 194 mila già stanziati nel 2017».

«È solo il primo passo di un rifacimento più ampio delle strade» spiega il sindaco Ninni Gemmato. «Nella nostra programmazione è prevista una spesa di 1 milione di euro all’anno per tre anni, per un totale di 3 milioni di euro. È un impegno evidentemente notevole che sarà sostenuto con risorse economiche proprie del Comune, dunque senza fare ricorso a indebitamento. Sappiamo benissimo che la manutenzione delle strade è una delle priorità più avvertite dalla cittadinanza. Stiamo lavorando in silenzio giungere a risultati concreti».

Lascia il tuo commento
commenti